Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Tour negli USA? 7 luoghi meravigliosi da scoprire

Tour negli USA? 7 luoghi meravigliosi da scoprire | Allianz Global Assistance

Stai per fare il tour negli Stati Uniti dei tuoi sogni? Controlla di aver inserito nell'itinerario questi 7 meravigliosi luoghi

Un viaggiatore che è già stato negli Stati Uniti probabilmente cerca un tour negli USA alternativo, magari un viaggio on the road indipendente fuori dagli itinerari classici. Con una buona assicurazione sanitaria USA (sempre necessaria ma ancora più indispensabile per chi vuole viaggiare all'avventura) e una discreta dose di intraprendenza, è possibile "fare la scoperta dell'America", di quella "vera", anche aldilà delle classiche mete turistiche. Il White Sands National Monument, le grotte di ghiaccio del Mendenhall e il Sequoia National Park sono solo alcuni dei luoghi che valgono la pena di essere visitati durante il proprio viaggio di scoperta negli USA.

La scoperta dell'America: fai la tua con un tour negli USA originale

Viaggiare negli Stati Uniti, per chi ha tempo o per chi non è al suo primo viaggio oltreoceano, non significa solo vedere New York, Los Angeles, il Grand Canyon e la Monument Valley. Esistono infatti degli itinerari inconsueti o comunque poco battuti dai turisti di tutto il mondo che ti porteranno alla scoperta di altre meraviglie americane, fra paesaggi incantati e monumenti spettacolari. Ecco qualche deviazione in luoghi curiosi che faranno rimanere i viaggiatori senza fiato e renderanno unico il proprio tour negli USA. 

1. White Sands National Monument

Situato in Nuovo Messico, vicino al confine con l'Arizona, questo magnifico parco naturale presenta delle imponenti dune di sabbia bianca che si estendono su una superficie di oltre 580 Km2, all'interno del bacino di Tularosa; oltre all'incredibile impatto estetico, il White Sands è caratterizzato dalla presenza di cristalli di gesso, difficilissimi da trovare in natura perché solubili in acqua. Di solito le piogge sciolgono il gesso e lo trasportano fino al mare; il bacino di Tularosa , non avendo sbocchi, trattiene i cristalli di gesso, che quindi illuminano la sabbia grazie alla loro traslucenza. Non è proprio a portata di mano, ma lo spettacolo offerto vale il viaggio!

Tour negli USA? 7 luoghi meravigliosi da scoprire | Allianz Global Assistance

2. Zabrinskie Point, l’esperienza della vita, nella Valle della Morte

È proprio nella famigerata Death Valley, non lontana da Las Vegas, che si trova uno dei posti più incredibili della Terra: Zabrinskie Point, un paesaggio stupendo di origine sedimentaria e vulcanica, che si caratterizza per la particolare conformazione corrugata del terreno e per la natura cangiante dei suoi colori, che variano a seconda della luce. La particolarità geologica del panorama, costituito da una distesa desertica striata di calanchi di roccia formati da sedimenti salini, residui di cenere del vulcano e ghiaia, crea uno spettacolo imperdibile per chi vuole scoprire posti inediti nel proprio tour negli USA. Nell'immaginario collettivo Zabrinskie Point viene ricordato come il titolo dell'omonimo capolavoro cinematografico del 1970, firmato dal maestro Antognoni e girato proprio tra le dune di origine sedimentaria e vulcanica.

3. Coyote Butte South: quando la natura crea opere d’arte

Una destinazione poco battuta da chi organizza un tour degli Usa è la sezione meridionale del Coyote Butte, offuscata da quella a nord, famosa per le meraviglie cromatiche di The Wave. Le formazioni rocciose del Coyote Butte South, che si trova a pochi chilometri dalla città di Page, in Arizona, sono altrettanto spettacolari, ma molto meno affollate rispetto al Butte North, per il quale si deve richiedere un permesso almeno 4 mesi prima, con la probabilità di 1 su 10 di essere estratti tra i fortunati pretendenti. La differenza fra le due zone consiste nella difficoltà del tracciato, privo di sentieri, di indicazioni e particolarmente ostico. Ma sono proprio queste condizioni a permettere, agli avventurosi (e pochi) visitatori in rigoroso 4x4, di godere di uno spettacolo naturale unico.

4. Grotte di ghiaccio Mendenhall: ai confini della realtà

Un viaggio lungo, che va oltre l'immaginazione: arrivare fino in Alaska vale assolutamente la pena, soprattutto se si visitano le meravigliose grotte del ghiacciaio della valle di Mendenhall. Tunnel sotterranei che catapultano in un'altra dimensione, dominata dalla magia delle tinte turchesi. La forma mutevole del ghiacciaio comporta dei cambiamenti anche all'interno delle grotte, per cui la visita è consigliata solo ai temerari, i quali dovranno affrontare una camminata di circa 6 ore sul ghiaccio, armati di piccozze e infinita volontà, oltre che dotati di un'assicurazione sanitaria USA per coprire ogni possibile rischio.

Tour negli USA? 7 luoghi meravigliosi da scoprire | Allianz Global Assistance

5. Oneonta Gorge, dove le fiabe prendono forma

In Oregon c'è un luogo fatato, chiamato Oneonta Gorge, che si nasconde tra le gole del fiume Columbia; le pareti, coperte di muschio e di felci, sono lo scenario perfetto per un racconto magico, con il sottofondo del fragore delle impetuose cascate. Un sentiero non adatto a essere percorso da tutti i viaggiatori, perché richiede molta attenzione e delle dotazioni apposite, condurrà ad una spettacolare cascata che lascerà i visitatori a bocca aperta, davanti ad uno spettacolo naturale del tutto insolito rispetto ai classici luoghi battuti durante un tour negli USA.

6. Badland National Park: una terra cattiva e bellissima

I pochi che prendono in considerazione il South Dakota, come destinazione per un tour degli Usa, lo fanno per ammirare dal vivo i volti dei presidenti americani scolpiti nel Monte Rushmore. Ma la vera attrazione è lo spettacolo surreale del Badlands National Park, una terra arida, brulla (badlands, alla lettera terre cattive), che non permette alla vegetazione di crescere, ma che offre agli occhi dei visitatori lo spettacolo unico delle formazioni rocciose coniche, sulle quali si alternano le tonalità cromatiche del rosso e dell'arancione. Da visitare al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

7. Sequoia National Park, i giganti della foresta

Se la costa della California è famosa per le sue spiagge, all'interno si trovano incredibili foreste, come quella di sequoie, che dà il nome al magico Sequoia National Park. Alberi immensi, alti fino ad 83 metri e risalenti ad oltre 2.500 anni fa faranno sentire i viaggiatori infinitamente piccoli, mentre li ammireranno increduli nella loro imponenza. All'interno di quest'area protetta si trova poi General Sherman Tree, l'albero più grande di tutto il pianeta, ma anche la cima più alta del mondo, il Monte Whitney.

TOP