Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Hai bisogno di aiuto?

Una selezione delle principali risposte alle domande più frequenti per la tua assicurazione viaggio, assistenza veicoli e altri prodotti

Cos’è la franchigia?

In campo assicurativo per franchigia si intende quella parte di danno che resta a carico dell'assicurato. Può essere espressa in importo fisso o in percentuale sulla somma assicurata. È quindi un importo che si può conoscere prima dell'evento dannoso, a differenza dello scoperto, la cui entità è nota solo dopo aver quantificato il danno.

Cos’è lo scoperto?

In campo assicurativo per scoperto si intende quella parte di danno che resta a carico dell'assicurato. Può essere espresso in importo fisso (minimo o massimo scoperto) o in percentuale sull'entità del danno. A differenza della franchigia, si può conoscere solo dopo la quantificazione dell'evento dannoso. In considerazione del fatto che il valore assoluto dello scoperto potrebbe raggiungere livelli molto importanti è consuetudine da parte delle Compagnie di porre un limite massimo. Analogamente viene posto anche un limite minimo che permette di mantenere a carico dell'Assicurato un valore congruo anche in caso di danni non particolarmente importanti.

Cos’è un massimale?

È limite massimo di denaro che può essere risarcito all'assicurato in caso di sinistro. Troverai i massimali all'interno delle condizioni generali di assicurazione.

Cos’è il P.I.R. (PROPERTY IRREG. REPORT)?

È la ricevuta che si ha in aeroporto, che nel caso di smarrimento del bagaglio è necessario consegnare al ritrovamento.

Quali persone sono assicurabili?

Le polizze sono valide per italiani o stranieri domiciliati o residenti in Italia

Si può assicurare uno straniero in viaggio in Italia?

La copertura è operante anche per gli stranieri domiciliati temporaneamente in Italia, ma in viaggio esclusivamente all’estero. In caso di richiesta di assistenza sanitaria, le prestazioni che prevedono il ritorno in patria (es. rientro sanitario, rientro anticipato, rientro convalescente, rientro salma) saranno effettuate verso l’Italia in quanto eletta domicilio temporaneo. Nel caso uno straniero venisse in Italia in vacanza si può però stipulare la polizza Travel INCOMING, L’assicurazione sanitaria dedicata agli stranieri in vacanza in Italia e nell’area Schengen.

Quali aree sono coperte dalle nostre polizze?

• Italia: Repubblica Italiana, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino • Europa: paesi dell’Europa geografica (ad esclusione della Federazione Russa), paesi del bacino del Mediterraneo (Algeria, Canarie, Cipro, Egitto, Israele, Libano, Libia, Madera, Marocco, Tunisia e Turchia) • Mondo: tutti i paesi del mondo (compresa la Federazione Russa) • USA/Canada

Quali aree NON sono coperte dalle nostre polizze?

Le nostre polizze non sono operanti per viaggi in stati sottoposti ad embargo ONU o Unione Europea (nella pagina avvertenze trovi l’elenco aggiornato). Tali paesi non sono presenti nel menu di selezione della destinazione poiché non è possibile l’emissione dell’assicurazione per essi.

Quali situazioni o avvenimenti NON sono coperti dalla polizza?

Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza, e/o evento derivante direttamente od indirettamente da: • Trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura; • Inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo, del sottosuolo, o da qualsiasi danno ambientale; • Guida di qualsiasi veicolo o natante a motore se l’Assicurato è privo della prescritta abilitazione; • Pratica di sport aerei e dell’aria in genere, sport estremi se praticati al di fuori di organizzazioni sportive e senza i criteri di sicurezza previsti, qualsiasi sport esercitato professionalmente o che, comunque, comporti remunerazione diretta o indiretta; • Abuso di alcolici, nonché dall’uso non terapeutico di psicofarmaci o sostanze stupefacenti; • Alcolismo, tossicodipendenza, HIV o AIDS, patologie sessualmente trasmissibili, malattie mentali , sindromi organiche, cerebrali, schizofrenia, forme maniaco depressive, stati paranoidi, disturbi psichici compresi i comportamenti nevrotici; • Viaggio intrapreso verso un territorio ove sia operativo un divieto o una limitazione (anche temporanei) emessi da un’Autorità pubblica competente; • Viaggi estremi in zone remote raggiungibili solo con l’utilizzo di mezzi di soccorso speciali, • Dolo o colpa grave dell’Assicurato; • Epidemie, pandemie, quarantene.

Gli atti di terrorismo sono coperti dalla polizza?

L’assistenza e le spese mediche sono valide ed erogate anche in caso di atti terroristici, mentre per le altre garanzie si rimanda a quanto stabilito nel Fascicolo Informativo di ogni prodotto.

Lo stato di gravidanza è coperto dalla polizza?

Per la gravidanza si rimanda a quanto stabilito nei singoli prodotti. In generale, lo stato di gravidanza non è considerato una malattia e come tale non rientra nell’ambito di operatività della copertura.

Le patologie di gravidanza sono coperte dalla polizza?

Le patologie di gravidanza, invece, sono assimilate alla malattia. Verificare eventuali limitazioni previste in polizza.

Le spese mediche sono sempre pagate direttamente dall’assicurazione o devo anticipare dei soldi?

Le nostre polizze viaggio garantiscono il pagamento diretto delle spese mediche ospedaliere e chirurgiche, previo il contatto con la Centrale Operativa: è quindi necessario telefonare alla Centrale Operativa in caso tu abbia bisogno di cure mediche.

Quali categorie di patenti sono coperte dall’assicurazione?

Patente A e B. Le patenti di categoria superiore B non sono coperte.

Ho una malattia cronica, è coperta dall’assicurazione?

No, la polizza non copre eventuali malattie croniche e pre-esistenti (di cui sei a conoscenza al momento di partire).

Sono già in viaggio all’estero e non ho pensato a stipulare una polizza, posso farlo ora?

No, non si può stipulare la polizza quando si è già sul luogo di destinazione, bisogna farlo almeno un giorno prima della partenza.

Sono all’estero e vorrei prolungare il mio viaggio, posso prolungare la polizza?

No, la polizza non può essere prolungata. Può esserne stipulata una nuova ma solo se rientri in Italia, o comunque nel tuo paese di residenza, prima di recarti nuovamente all’estero.

I massimali sono intesi a persona o per tutta la famiglia?

I massimali sono sempre a persona.

Nelle polizze viaggio è coperto il rientro della salma?

Sì, nelle nostre polizze viaggio è coperto anche il rientro della salma.

L’assicurazione viaggio copre anche le spese dentistiche?

Sì, tieni presente però che le nostre assicurazioni viaggio coprono, a rimborso, le spese per cure odontoiatriche urgenti.

E' previsto un limite di età per la validità delle coperture assicurative?

Non c’è nessun limite di età per la validità delle coperture assicurative. C’è solo per le polizze viaggio studio Travel Student Single Trip e Travel Student Multi Trip che possono essere acquistati fino ai 30 anni di età.

Mia figlia parte per un soggiorno studio Erasmus, vorrei farla partire sicura con un’assicurazione viaggio, che cosa mi consigliate?

La protezione più adatta alle esigenze degli studenti internazionali in viaggio di studio è la polizza Travel Student nelle formule Single Trip o Multi Trip pensate proprio per un soggiorno studio all’estero.

Quanto tempo ho per acquistare l’assicurazione viaggio?

Puoi acquistare una polizza fino ad un giorno prima della partenza.

La polizza diventa valida dal momento del pagamento o devo rimandarla firmata?

Il pagamento della polizza dà validità ed operatività alla polizza stessa; ad ogni modo, non appena avrai concluso con successo il pagamento, riceverai la polizza via mail per conferma, che dovrai portare con te in viaggio per ogni necessità. Puoi rimandare la polizza firmata, tieni presente che non riceverai una email di riscontro.

Ho visto la presenza di un campo "Codice Sconto": come posso aver diritto alle promozioni sulle vostre polizze?

Per ottenere sconti sulle nostre polizze viaggio ti consigliamo di iscriverti alla nostra Newsletter: otterrai offerte e vantaggi esclusivi per gli utenti registrati! Iscriviti qui.

Cos'è l'opzione Tariffa Famiglia?

L’opzione Tariffa Famiglia è la tariffa riservata alla famiglia composta da 1 o 2 adulti e da almeno un bambino inferiore a 13 anni, che dà diritto ad uno sconto sul prezzo finale della polizza.

Vorrei aggiungere alla mia assicurazione viaggio il rientro sanitario, è possibile?

Il rientro sanitario è già incluso nell’assicurazione viaggio.

Ho sbagliato ad acquistare la polizza, cosa devo fare per annullarla?

Scrivi un’email a clienti@allianz-assistance.it oppure chiama il numero verde gratuito 800.408.804, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 20:00, e il sabato dalle 08:30 alle 14:00. Tieni a portata di mano il numero di polizza per ricevere informazioni sulle modalità di annullamento.

Che destinazione inserisco se faccio un viaggio itinerante in più nazioni?

Le nostre polizze coprono anche i viaggi itineranti in più di una destinazione: in fase di calcolo preventivo inserisci nel campo "Destinazione" la nazione a più lungo raggio, secondo il seguente criterio di priorità che raggruppa da un punto di vista assicurativo le diverse aree del mondo: 1. Usa e Canada 2. Altre nazioni del mondo 3. Nazioni Europee 4. Italia Se ad esempio andrai in Messico e USA, inserisci USA come destinazione. Per viaggi all'interno della stessa area geografica, inserisci semplicemente la prima destinazione: se ad esempio stai per fare un viaggio itinerante in Spagna e Portogallo, inserisci Spagna.

Come posso pagare la polizza?

Puoi pagare la polizza con carta di credito (circuiti: Visa, Visa Electron, Mastercard, American Express); PayPal; sono accettate anche le carte di debito, come PostePay, se abilitate al circuito Visa Electron; puoi inoltre acquistare la polizza anche con bonifico bancario chiamando il Contact Center al numero verde 800.408.804 per acquisti entro e non oltre le 48 ore lavorative precedenti la data di decorrenza della polizza; puoi infine pagare la tua polizza con Klarna Sofort, un innovativo sistema di bonifico bancario online che, grazie agli accordi con le principali banche italiane e mondiali, ti permette di effettuare il bonifico direttamente dal sito proprio come se fosse una carta di credito.

E’ sicuro pagare online con carta di credito?

Tutte le informazioni all'interno del processo di pagamento sul sito e-Commerce di Allianz Global Assistance sono sicure poiché i dati trasferiti sono criptati. Inoltre, utilizziamo uno dei sistemi di pagamento più affidabili esistenti nell'ambito delle transazioni su Internet: il protocollo SSL: si tratta di un protocollo di sicurezza che prevede che il browser ed il server coinvolti nella medesima sessione web possano autenticarsi a vicenda, per rendere sicure le informazioni che passano fra di loro (per ulteriori informazioni a riguardo visitate il sito www.ssl.com). Tutti i tuoi dati personali vengono quindi protetti e criptati prima di essere trasmessi per l'elaborazione, perciò si, puoi pagare online la tua polizza con tranquillità.

L’assicurato e il possessore della carta di credito, ovvero l’acquirente, devono coincidere?

No, non è necessario. È possibile stipulare una polizza anche se il contraente non è presente come assicurato, e quindi completare l’acquisto per un’altra persona.

Ho acquistato una sola polizza ma mi risulta un doppio addebito. Cosa devo fare?

Scrivi un’email a clienti@allianz-assistance.it oppure chiama il numero verde gratuito 800.408.804, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 20:00, e il sabato dalle 08:30 alle 14:00.

Voglio aggiungere una polizza di annullamento ed ho già acquistato una polizza viaggio, è possibile aggiungerla comunque?

Si, tenendo presente che la polizza di annullamento deve essere acquistata almeno 21 giorni prima della partenza.

Ho acquistato una polizza ma non ho ricevuto la conferma d’acquisto. Cosa devo fare?

Scrivi un’email a clienti@allianz-assistance.it oppure chiama il numero verde gratuito 800.408.804, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 20:00, e il sabato dalle 08:30 alle 14:00.

Durante l’acquisto, dopo aver inserito il numero della mia carta di credito, si è bloccata la pagina: come posso sapere se la polizza è stata effettivamente acquistata?

Scrivi un’email a clienti@allianz-assistance.it oppure chiama il numero verde gratuito 800.408.804, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 20:00, e il sabato dalle 08:30 alle 14:00. Tieni a portata di mano il numero di transazione se l’hai ricevuto: aiuterà a rintracciare il tuo pagamento.

Devo portare la polizza con me quando sono in viaggio?

E’ importante che tu abbia sempre con te il numero di polizza ed il numero della Centrale Operativa da contattare in caso di necessità, perciò ti consigliamo di portare con te il PDF polizza dove potrai anche controllare i dettagli ed i massimali delle varie prestazioni. Inoltre puoi anche scaricare l’app MytravelApp da App Store o Play Store, che ti permette di registrare la tua polizza ed averla sempre a portata di mano all’interno della app.

Cosa devo fare se necessito di assistenza medica durante il mio viaggio?

In caso avessi bisogno di cure mediche, e per ogni necessità di assistenza in viaggio, dovrai chiamare la Centrale Operativa al numero indicato sulla tua conferma di polizza. L’assistenza è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre puoi anche scaricare l’app MytravelApp da App Store o Play Store, che ti permette di chiamare la Centrale Operativa direttamente dall’app oppure di richiedere l’assistenza geolocalizzata per essere ricontattato dai nostri operatori.

Ho perso/cancellato le informazioni ricevute da Allianz Global Assistance, cosa posso fare?

Scrivi un’email a clienti@allianz-assistance.it richiedendo nuovamente l’invio della documentazione, oppure chiama il numero verde gratuito 800.408.804, attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:30 alle 20:00, e il sabato dalle 08:30 alle 14:00.

Sono in possesso di una polizza assicurativa e la compagnia aerea ha smarrito/danneggiato/consegnato in ritardo il mio bagaglio, cosa devo fare?

Per prima cosa devi fare la denuncia all'aeroporto dove si è verificato il danneggiamento del bagaglio (P.I.R. - Property Irregularity Report) e successivamente inoltrare la richiesta di rimborso attraverso il sito dedicato ilmiosinistro.it

In caso di necessità dall'estero posso contattarvi telefonicamente a carico del destinatario?

Sì, accettiamo anche chiamate a nostro carico. Inoltre, le spese telefoniche per contattare la Centrale Operativa vengono rimborsate, con i massimali per prodotto indicati sul Fascicolo Informativo.

Che documenti devo consegnare in ospedale se vengo ricoverato?

Non è necessario consegnare documenti di polizza: dal momento che avrai preventivamente contatto la Centrale Operativa prima del ricovero, sarà Allianz Global Assistance a tenere a proprio carico le spese ospedaliere.

Devo denunciare un sinistro, come posso fare?

Accedi al sito ilmiosinistro.it dove potrai effettuare la tua denuncia online. Troverai anche tutti i dettagli per portare a termine la denuncia.

Quale documentazione è necessaria per la denuncia di un sinistro?

La documentazione da inviare dipende dalla copertura e dal tipo di sinistro subito. Sul sito ilmiosinistro.it troverai tutte le indicazioni sulla documentazione richiesta.

Sono in possesso di una polizza assicurativa e la compagnia aerea ha smarrito/danneggiato/consegnato in ritardo il mio bagaglio, cosa devo fare?

Per prima cosa devi fare la denuncia all'aeroporto dove si è verificato il danneggiamento del bagaglio (P.I.R. - Property Irregularity Report) e successivamente inoltrare la richiesta di rimborso attraverso il sito dedicato ilmiosinistro.it