Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00
Cerca

8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America

La seconda puntata della speciale classifica di Allianz Global Assistance dei luoghi da vedere subito sbarca nel continente americano: ecco le perle ancora poco conosciute.

L'estate è alle porte e l'ora di pianificare il prossimo viaggio è ormai arrivata. Per aiutarvi a scegliere la vostra meta del 2015 al di fuori delle rotte più comuni, torna la speciale classifica di Allianz Global Assistance delle destinazioni da scoprire “prima che sia tardi”. Luoghi che valgono senza dubbio un viaggio  ma che non sono ancora conosciuti dalla maggioranza dei turisti italiani. Dopo avervi accompagnato in Europa e Africa, ora vi portiamo in America, lasciandoci ispirare anche dai consigli di Lonely Planet e National Geographic.

AMERICA DEL NORD
Haida Gwaii - Canada: Carlotta, una Regina da conoscere
Più conosciuto come arcipelago delle isole della Regina Carlotta, è composto da oltre 150 isolotti immersi nell'Oceano Pacifico, lungo una delle rotte meno battute dai turisti italiani. Sono due le anime di questo luogo: da una parte le Montagne rocciose, dall'altra spiagge uniche da cui partire per escursioni alla scoperta di leoni marini e aquile dalla testa bianca. Da non perdere l'antico villaggio di Ninstints, con totem e resti di abitazioni, che si è guadagnato il riconoscimento da parte dell'Unesco per "meriti" storici e culturali.

Wasatch Mountains - USA: discesa libera con i Mormoni
Escursioni, arrampicate e impianti sciistici favolosi. Sono le Wasatch Mountains, nel cuore del solitario Utah. Sono una della bellezze meno conosciute della terra dei mormoni, che vanta già la Monument Valley, il Grand Canyon e lo Zion Park.

Oklahoma - USA: Route 66, manie di lunghezza
C'è un numero che nell'immaginario collettivo, non solo americano, ha qualcosa di speciale: è il 66 della mitica Route che attraversa il Paese. Ed è proprio in Oklahoma che vede il suo tratto rettilineo più lungo. Oklahoma city non è una meta molto battuta dai turisti italiani. Peccato, perché si perdono i locali ricavati negli spazi industriali abbandonati di Bricktown, la più ampia collezione al mondo di opere in vetro soffiato, il più grande mercato di bestiame al mondo. Ma anche sconfinate praterie, caverne, foreste, crepacci, montagne e oltre 200 laghi artificiali per andare a pescare.  

8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance 8 posti da scoprire prima che sia tardi... in America | Allianz Global Assistance

AMERICA CENTRALE
Puerto Plata - Repubblica Dominicana: benvenuti al Nord
L'altra faccia dell'isola, è il caso di dirlo, non ha nulla da invidiare alla parte più battuta dai turisti di mezzo mondo. Il Nord della Repubblica Dominicana, infatti, attrae soprattutto viaggiatori animati da una netta impronta ecologica. Chi si reca a Puerto Plata e dintorni non lo fa di certo per starsene tutto il tempo con le mani in mano a oziare. Anche se i cento chilometri di spiagge sono un incentivo al riposo, infatti, la zona si presta a curiose escursioni. Si parte da La Isabella, dove le tre caravelle di Cristoforo Colombo attraccarono nel 1492 prima di proseguire il loro leggendario viaggio. Poi ci sono il Museo dell'ambra, la pietra magica che qui abbonda, i parchi acquatici, il giardino botanico in cima al Monte Isabel de Torres, per chiudere con l'immancabile tour delle distillerie di rum.

Port Antonio - Giamaica: spiagge da Oscar
Situata nel nord-est del Paese, la città incrocia stile coloniale e caraibico in un mix che ha il suo fascino. Un fascino che comunque si mostra in tutto il suo splendore nelle tre spiagge più famose della costa: la Blue Lagoon, una profonda insenatura di origine vulcanica utilizzata come set di "Club Paradise" con Robin Williams; Frenchman's Cove, tanto cara a Errol Flynn, con il suo placido ruscello di acque dolci che sfociano nel mare; Dragon Bay, dove Tom Cruise ha recitato in "Cocktail".

Saint Lucia: metti un vulcano come guardiano
è una delle isole caraibiche per ora ancora meno frequentate dal grande pubblico e questo l'ha preservata in tutto il suo variegato splendore. La parte più intrigante è quella meridionale, su cui vigilano i due vulcani Pitons: qui tra pareti scoscese, grotte e anfratti gli amanti delle attività subacquee avranno di che divertirsi.

AMERICA DEL SUD
Choquequirao - Perù: tra una discesa e una salita
Considerato il nuovo Machu Picchu, il sito archeologico di Choquequirao ha rappresentato storicamente l'ultimo rifugio degli Inca prima che l'esercito spagnolo li spazzasse via. Ma ci vollero molti anni. Il trekking per raggiungere le rovine, tra andata e ritorno, richiede almeno cinque giorni attraverso una natura incontaminata senza possibilità di reperire né cibo né acqua lungo il percorso. A oggi si ipotizza che solo il 20% del sito sia stato portato alla luce.

Esteros del Iberà - Argentina: Gli amici del giaguaro

A più di un giorno di macchina a nord di Buenos Aires è possibile ammirare questa riserva naturale, costellate di laghi dalla acque cristalline e paludi popolate da centinaia di specie animali, soprattutto uccelli. Un tempo, questa era la terra dei giaguari. Oggi, grazie all'impegno delle autorità locali e di alcune associazioni ecologiste, si sta provando a reintrodurre alcuni esemplari in quello che è davvero il loro habitat naturale.

› Leggi gli altri articoli