Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Vacanze in Spagna: il Dia de los Reyes Magos

Vacanze in Spagna: il Dia de los Reyes Magos | Allianz Global Assistance

"L'Epifania tutte le feste porta via", ma se i festeggiamenti sono come quelli previsti della tradizione spagnola forse vale la pena arrivare fino al 6 gennaio

Per fare un viaggio c'è sempre una buona occasione, che sia per festeggiare un momento speciale o solo per prendersi una pausa dalla routine della quotidianità, si possono sempre trovare luoghi unici da conoscere. Ogni paese, inoltre, ha particolari tradizioni e caratteristiche che rendono ogni viaggio un'esperienza nuova e diversa.

Il periodo natalizio è sicuramente un momento favorevole per partire per una vacanza, ponti e feste aiutano a programmare al meglio qualche giorno di relax in una delle tante destinazioni che il mondo offre. Tra le migliori mete europee da visitare in questo periodo c'è sicuramente la Spagna.

Vacanze in Spagna nel periodo natalizio

La Penisola Iberica è da sempre uno dei paesi più visitati d'Europa e non a caso: Madrid, Barcellona, Siviglia e Granada offrono un ampio scenario di divertimento e attrattive che soddisfano tutti i gusti, così come le Isole del Mar Mediterraneo, tra cui non si possono non citare, le festaiole Ibiza e Formentera e le più tranquille Maiorca e Minorca.

Per vivere una vacanza in Spagna diversa dal solito, visita questo splendido Paese durante il periodo dell'Epifania, quando si tiene la festa de los Reyes Magos, in italiano i Re Magi, Gaspare, Baldassare e Melchiorre, che, secondo la Bibbia, partendo rispettivamente da Africa, Asia ed Europa, giunsero a Betlemme, con oro, incenso e mirra, per rendere omaggio alla nascita di Gesù.

Dia de los Reyes Magos: la festa dei Re Magi

Nonostante ormai la figura di Babbo Natale sia conosciuta in tutto il mondo, nella tradizione spagnola non è il famoso vecchio dalla barba bianca a portare i regali, ma sono proprio i Re Magi a fare contenti i bambini. Dopo aver mandato la famosa letterina dei desideri, i piccoli spagnoli sono soliti lasciare, durante la notte del 5 gennaio, le loro scarpe in casa, per ritrovarle la mattina seguente ricolme di regali, di dolcetti, se sono stati buoni durante tutto l'anno, o di carbone, se non sono stati troppo diligenti.

Il Dia de los Reyes Magos non si festeggia solo tra le mura di casa, ma per gli spagnoli è un vero e proprio evento per tutta la città. Sempre nella giornata del 5 gennaio si svolge la "Cabalgada de los Reyes Magos", cioè la Cavalcata dei Re Magi, una parata che si celebra in tutto il territorio spagnolo, durante la quale tre personaggi mascherati da Reyes Magos sfilano a piedi o a cavallo e distribuiscono caramelle e dolciumi a tutti i presenti. La sfilata prevede anche un corteo di diversi carri allegorici, simili a quelli che vengono fatti per carnevale, personaggi di fantasia, dei cartoni animati o delle favole.

La "Cabalgada de los Reyes Magos", sia nelle grandi sia nelle piccole città, si trasforma in una vera e propria festa: il centro viene decorato e addobbato per l'occasione e le strade si riempono di persone allegre e spensierate. La prima sfilata dei Re Magi risale al 1866 e si è svolta ad Alcoy, una piccola città in provincia di Alicante. Dalla fine del XIX secolo questa ricorrenza si è diffusa in tutta l'Andalusia e la Catalogna, dove si festeggiava il Dia de los Reyes Magos con rappresentazioni teatrali e celebrazioni.

Vacanze in Spagna: il Dia de los Reyes Magos | Allianz Global Assistance

Le tradizioni culinarie del Dia de los Reyes Magos

Durante le celebrazioni del Dia de los Reyes Magos, il 5 e il 6 gennaio, gli spagnoli fanno incetta del Roscón de Reyes, la Ciambella dei Re Magi. La tradizione del "roscón" risale ai tempi dell'impero romano, quando nelle feste in onore del Dio Saturno era abitudine nascondere una fava dentro un pezzo di pane e lo schiavo che riusciva a trovare la fava era premiato con la libertà durante il giorno della festa.

Questa tradizione si è radicata molto in Francia, dove è usanza preparare proprio per i giorni dell'Epifania, la Galette des Rois: all'interno della torta viene nascosta una fava o un fagiolo e il fortunato che la trova diventerà il re della giornata. Lo stesso accadrà se ti recerai in vacanza in Spagna, se nella tua fetta della Ciambella dei Re Magi ci sarà una fava secca, o una statuina, potrai indossare una corona ed essere re per un giorno.

Adesso, quindi, non ti resta altro che incrociare le dita per essere il favorito dalla sorte e prepararti ad andare alla scoperta delle tradizioni iberiche nella tua vacanza in Spagna.

Proteggi il tuo viaggio alla scoperta della Spagna e ricordati di stipulare sempre un'assicurazione viaggio per te e la tua famiglia!

TOP