Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Madeira, cosa vedere nell'arcipelago del Portogallo

Madeira, cosa vedere nell'arcipelago del Portogallo  | Allianz Global Assistance

Madeira è un’isola molto suggestiva, con spiagge dorate, luoghi culturali e meraviglie naturali: ecco cosa vedere.

Madeira è una splendida isola del Portogallo, la perla dell’Oceano Atlantico. Si tratta di un’isola vulcanica, dove però regna sempre un’eterna primavera. Insieme alle isole Canarie, Madeira e le altre isole che formano l’omonimo arcipelago fanno parte della Macaronesia, che racchiude anche le Azzorre e le isole di Capo Verde. Le caratteristiche che accomunano Madeira alle altre isole di quest’area, oltre alle origini vulcaniche, sono le coste pescose, il clima eccellente e i terreni fertili. Quindi, cosa vedere a Madeira?

Madeira è un’isola molto suggestiva, con spiagge dorate, luoghi culturali e meraviglie naturali: ecco cosa vedere.  | Allianz Global Assistance

Cosa vedere a Madeira, le spiagge

Madeira è la più grande fra le isole dell’arcipelago di Madeira, di cui fa parte anche Porto Santo, una piccola isoletta abitata da soltanto 550 persone. Nonostante ciò, proprio su questo angolo di paradiso vicino a Madeira potrai trovare una delle spiagge di sabbia dorata più belle d’Europa.

Nell’elenco di cosa vedere a Madeira se ti trovi vicino alla zona di Funchal potrai fermarti alClube Naval do Funchal e Ponta Gorda, due complessi attrezzati. Se preferisci una spiaggia di sassi recati a Praia Formosa, verso Camara de Lobos.

Ricavata artificialmente dall’uomo è invece la spiaggia di sabbia di Calheta, che si colloca sulla costa ovest. Si tratta di un litorale formato da due lembi di sabbia dorata, ideale per famiglie con bambini per via della presenza di stabilimenti.

Spostandoti nel punto più a est dell’isola troverai un’altracosa da vedere a Madeira come spiaggia. Stiamo parlando diPrainha, nota per essere una suggestiva spiaggia di sabbia nera. È un litorale di circa 200 metri, vicino al villaggio di pescatori di Caniçal. Un’altra spiaggia di questa zona è quella di Machico, il secondo centro urbano di Madeira. Questa spiaggia è conosciuta per la sua sabbia dorata, creata però anch’essa artificialmente.

Nell’area nord di Madeira, vicino al villaggio di Porto da Cruz, si trova un’altra spiaggia di sabbia nera, Praia da Lagoa. Devi però sapere che tutte le spiagge del nord dell’isola sono caratterizzate da acque più agitate, quindi il bagno è consigliato solo a nuotatori esperti. In generale l’isola di Madeira è una delle mete ideali dove fare surf in Portogallo e praticare degli sport acquatici.

In un tour di Madeira non si può non citare le piscine naturali di Porto Moniz: un’oasi perfetta, definita da un insieme di rocce di origine vulcanica. Proprio questo insieme roccioso ha dato vita a diverse piscine naturali, caratterizzate da acque calde, isolate dai moti ondosi dell’Oceano Atlantico.

Madeira è un’isola molto suggestiva, con spiagge dorate, luoghi culturali e meraviglie naturali: ecco cosa vedere.  | Allianz Global Assistance

Madeira, cosa vedere a livello naturalistico e culturale

Nella lista di cosa vedere a Madeira, oltre alle splendide spiagge, ci sono anche diversi siti culturali e naturali. Primo fra tutti la Cattedrale, che si trova a Funchal. La chiesa risale al XVI secolo e rappresenta uno splendido esempio di architettura sacra lusitana, un connubio fra arte ispano-arabica e tardo gotica. Il campanile della Cattedrale domina tutto lo skyline della città.

Il Museo Quinta des Cruzes, oltre a essere un’altra attrazione dell’isola, è stato anche la residenza di João Gonçalves Zarco lo scopritore di Madeira e dell’arcipelago omonimo. Il museo è oggi la casa di ceramiche, mobili, quadri e arazzi che appartenevano all’aristocrazia dell’isola per un arco temporale che va dal XV al XIX secolo.

Madeira è un’isola molto suggestiva, con spiagge dorate, luoghi culturali e meraviglie naturali: ecco cosa vedere.  | Allianz Global Assistance

Fra le tappe irrinunciabili di Madeira vi è infine il Jardim Botanico, situato a pochi chilometri da Funchal. Il parco è anche raggiungibile in funivia partendo da Monte. Questo giardino botanico vanta un primato unico: è infatti la più grande collezione di piante esotiche al mondo. Il Jardim Botanico si estende su un’area di 80 mila metri quadrati, dove potrai scoprire migliaia di specie vegetali fra cactacee e piante officinali. Insieme al Jardim Botanico potrai anche visitare il Louro Parque, il parco aviario che ospita diverse specie di uccelli tipici della fauna di Madeira e non solo.

Le regole per viaggiare a Madeira

Per poter viaggiare a Madeira dovrai presentare un test COVID-19 con risultato negativo effettuato nelle 72 ore precedenti all’imbarco. In alternativa, potrai anche effettuarlo all’arrivo.

Le persone già vaccinate con due dosi che esibiscono la documentazione ufficiale del Paese di origine attestante in lingua inglese l’avvenuta vaccinazione, possono non presentare il test. Sono esenti dal test anche coloro che all’arrivo esibiscono un documento medico rilasciato entro i 90 giorni precedenti, con cui viene certificato che il passeggero è guarito dal COVID-19.

Per scoprire Madeira e tutti i suoi tesori nascosti in totale serenità, ricordati di scegliere l’assicurazione Travel Care, con cui potrai viaggiare in sicurezza e tranquillità, per goderti tutte le meraviglie dell’isola portoghese.

TOP



Codice sconto o carta fedeltà