Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Cosa vedere a Malta: dalle città alle spiagge

Cosa vedere a Malta: dalle città alle spiagge   | Allianz Global Assistance

Scopri cosa vedere a Malta, un’isola nel cuore del Mediterraneo ricca di storia, architetture e spiagge meravigliose.

L'isola di Malta si trova nel cuore del Mediterraneo, vicina al nord Africa. Conosciuta per le spiagge dorate e selvagge, nella lista di cosa vedere a Malta si possono inserire anche città, architetture e siti archeologici che raccontano delle tante civiltà passate che sono transitate da qui. L'arcipelago maltese si estende per poco più di 300 chilometri ma le ricchezze che racchiude gli hanno valso l'appellativo di Melìte, ovvero "dolce". Quindi, sei curioso di scoprire cosa visitare a Malta?

Posti da visitare a Malta, città e monumenti

Nell'elenco di cosa vedere a Malta non può certamente mancare La Valletta. Situata nella parte settentrionale dell'isola, il centro storico della città è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO, per via dello stile architettonico unico dei suoi monumenti originato dalla commistione fra civiltà e popoli. La Valletta si caratterizza per essere una città-fortezza, protetta da una serie di bastioni a picco sul mare. Da non perdere la visita alla Cattedrale di San Giovanni, la prima sede dei Cavalieri di Malta, dove potrai ammirare due capolavori di Caravaggio. Per una pausa rilassante puoi recarti agli Upper Baracca Gardens, degli splendidi giardini da cui ammirare il panorama su Senglea, Vittoriosa e Cospicua.

Cosa vedere a Malta: dalle città alle spiagge   | Allianz Global Assistance

M’dina è invece l’antica capitale dell’isola di Malta: il suo centro storico, con 4.000 anni di storia alle spalle, si compone di viuzze e antichi palazzi nobiliari affacciati sul mare, in un’atmosfera che rievoca il periodo barocco e medievale. M’dina è conosciuta per essere stata la residenza di famiglie nobiliari maltesi. Qui potrai ammirare la Cattedrale di San Paolo del 1600 e il Palazzo Falson, la dimora normanna più antica della città al cui interno sono custoditi arazzi e opere di Van Dyck.

Fra le cose da visitare a Malta rientrano senza dubbio anche i templi di Ggantjia, dichiarati anch’essi Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO. I templi si trovano a Gozo, una delle 21 isole dell’arcipelago maltese, e sono stati costruiti addirittura prima del complesso di Stonehenge. Le loro origini risalgono al 3.600 a.C. e devono il nome alla parola maltese Ggantjia, ovvero “giganti”: la popolazione del luogo pensava infatti che, per via delle loro dimensioni, questi templi fossero stati costruiti dai giganti. I templi di Ggantjia sono due, formati da massi calcarei lunghi fino a 5 metri. Ogni templio possiede una terrazza e delle camere interne, che un tempo erano decorate.

Cosa vedere a Malta: dalle città alle spiagge   | Allianz Global Assistance

Un’altra attrazione molto caratteristica da vedere sull’isola è il Popeye Village di Malta, un villaggio dedicato al celebre personaggio di Braccio di Ferro usato come set cinematografico per riprodurre il villaggio immaginario di Sweethaven.

Le spiagge di Malta, ecco le più suggestive

Le spiagge di Malta offrono una varietà di ambienti e colorazioni incredibili. Fra queste la spiaggia di Blue Lagoon dell’isola di Comino è senza dubbio una delle più conosciute. Una baia luminosa, che si affaccia su acque trasparenti con sabbia bianca e fondali bassi, oltre a differenti specie animali. Questa spiaggia è sia libera che attrezzata, perfetta per fare immersioni subacquee e snorkeling.

Nella zona più occidentale di Malta si trova Paradise Bay, una delle spiagge sabbiose più piccole e romantiche dell’isola. Questa zona è apprezzata per via della limpidezza delle acque, della possibilità di praticare numerosi sport acquatici e per la presenza di diverse strutture ricettive, oltre che per la visuale privilegiata sull’isola di Comino.

Cosa vedere a Malta: dalle città alle spiagge   | Allianz Global Assistance

Se sei un amante del mare, oltre alle splendide spiagge, Malta offre anche alcune bellezze naturali. Fra queste, la Grotta di Calipso che nasconde una leggenda: secondo il racconto, infatti, in questo luogo la Ninfa Calipso avrebbe tenuto prigioniero Ulisse per 7 anni. La grotta è situata sulla spiaggia rossa di Ramla e da qui potrai godere di un suggestivo panorama su tutta la baia circostante. Si può raggiungere in auto tramite un sentiero, ma la vera particolarità della zona è data dal fatto che non troverai né case né negozi. Questo perché si dice che lo spirito di Ulisse sia ancora presente in questi luoghi e che, a volte, faccia sentire la sua presenza con dei lamenti.

Viaggio a Malta, quali sono le regole attuali?

Se hai deciso di organizzare un viaggio a Malta in vista dell’estate è bene che tu conosca quali sono le regole attualmente in vigore per spostarti dall’Italia.

Per viaggiare a Malta dovrai avere:

  • Una dichiarazione di viaggio per fini di salute pubblica e un modulo di localizzazione dei passeggeri, entrambi compilati.
  • Un certificato di vaccinazione maltese o UE valido (dai 12 anni in su), ovvero il Green Pass, con codici QR chiaramente visibili oppure il risultato negativo del test PCR nasofaringeo effettuato entro 72 ore prima dell’ingresso a Malta (dai 5 anni in su).

Inoltre, per viaggiare in tutta tranquillità, ricordati di scegliere un’assicurazione viaggio per l’estero, così da poterti godere in serenità le meraviglie del territorio maltese.

TOP



Codice sconto o carta fedeltà