Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Cosa vedere a Firenze, i posti più suggestivi

Cosa vedere a Firenze, i posti più suggestivi | Allianz Global Assistance

Nella lista di cosa vedere a Firenze sono veramente tante le attrazioni da inserire, dal Duomo alla Galleria degli Uffizi passando anche per bellezze artistiche meno conosciute.

Firenze è il capoluogo della regione Toscana ed è conosciuta come la città dell'Arte, grazie ai suoi capolavori dell'arte e al suo patrimonio storico e culturale. La città di Firenze è stata Capitale d'Italia dopo che avvenne l'unificazione della penisola e fu governata dalla famiglia dei Medici, che la fece diventare ancora più fiorente dal punto di vista economico e culturale. Firenze viene inoltre considerata come la città in cui ha avuto origine il rinnovamento culturale e scientifico che ha preso il nome di Rinascimento e che si è sviluppato in tutta Europa a partire dal 1500.

Oltre a essere culla della cultura e dell'arte del Bel Paese, questa città è però anche una rinomata località turistica. Quindi, cosa vedere a Firenze? Ecco qualche suggerimento per un tour della città di uno, due o tre giorni.

Cosa vedere a Firenze in un giorno? Le tappe imperdibili

Se hai in mente di rimanere nel capoluogo toscano solamente un giorno puoi comunque visitare i luoghi più importanti della città partendo dal suo edificio più famoso: il Duomo (o Cattedrale di Santa Maria del Fiore). Venne costruito nel XIII secolo da Filippo Brunelleschi che iniziò i lavori nel 1420. Accanto al Duomo si trova il Campanile di Giotto, alto più di 84 metri, tipico esempio di architettura gotica del Trecento. Rimanendo sempre nella stessa piazza, proprio di fronte al Duomo, vi è poi il Battistero di San Giovanni, in marmo verde e bianco. 

Poco distante da pizza del Duomo troverai Piazza della Signoria al cui centro troviamo la Fontana di Nettuno. In Piazza della Signoria si erge Palazzo Vecchio, oggi sede del Comune di Firenze, che da sempre è stato il simbolo politico del capoluogo toscano. All'interno, tra le sue stanze, troviamo decorazioni murali di due dei più famosi artisti del Cinquecento, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti, che dipinsero battaglie in cui si vedeva trionfare la città di Firenze.

Nella lista di cosa vedere a Firenze in un giorno potrai proseguire verso il lungarno arrivando a Ponte Vecchio, vero e proprio simbolo di Firenze. È il ponte più antico della città, ma è chiuso quasi del tutto sui due lati, dove invece sono presenti le botteghe degli orafi, costruite direttamente a picco sul fiume.

Cosa vedere a Firenze, i posti più suggestivi | Allianz Global Assistance

Che cosa vedere a Firenze in due giorni? Tour fra chiese e gallerie d'arte

Firenze è una tra le città da vedere in Italia più ricca di arte e se decidi di rimanere nel capoluogo toscano per due giorni puoi scoprire, oltre ai luoghi citati precedentemente, anche altri posti altrettanto caratteristici. Il primo è la Chiesa di Santa Maria Novella: la sua facciata è interamente in marmo bianco e verde ed è stata progettata da Leon Battista Alberti, mentre la Cappella Tornabuoni contiene gli affreschi del Ghirlandaio.

Un'altra chiesa da visitare è quella di Santo Spirito, costruita dal Brunelleschi e dalla caratteristica facciata color giallo. Altri due luoghi che meritano una visita sono Palazzo Pitti, all'interno del quale ci sono vari musei, e i Giardini di Boboli, un vero e proprio parco monumentale. Infine, tra le altre cose da vedere a Firenze in 2 giorni rientra la Galleria dell'Accademia, museo che contiene una tra le statue più famose di Michelangelo, il David.

Cosa vedere a Firenze, i posti più suggestivi | Allianz Global Assistance

Cosa vedere a Firenze in 3 giorni, giro completo fra arte e cultura

Nella lista di cosa vedere a Firenze in 3 giorni potrai sicuramente inserire la Galleria degli Uffizi, un museo dove sono contenute le opere più importanti del panorama artistico italiano, a partire dalla "Nascita di Venere" e la "Primavera" di Botticelli, o ancora l'"Annunciazione" di Leonardo da Vinci o il "Tondo Doni" di Michelangelo.

Anche la Basilica di San Lorenzo merita una visita: probabilmente è la chiesa più vecchia di Firenze e venne costruita dal Brunelleschi. Al suo interno ritroviamo alcune opere di Donatello, mentre dal retro della chiesa si accede poi alle Cappelle Medicee, luogo in cui sono sepolti i membri della famiglia dei Medici. 

Sulla riva sinistra dell'Arno invece, un'altra cosa da vedere a Firenze è la Cappella Brancacci, che contiene gli affreschi del Masaccio. Potrai poi anche fermarti ad ammirare Piazzale Michelangelo, una grande piazza che offre una vista panoramica sulla bellissima città di Firenze, specialmente al tramonto.

Se vuoi viaggiare in sicurezza in Italia non dimenticarti di scegliere una polizza che ti permetta di partire in tutta serenità per la tua vacanza all'insegna dell'arte e della cultura fiorentine!

Cosa vedere a Firenze, i posti più suggestivi | Allianz Global Assistance

TOP



Codice sconto o carta fedeltà