Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00
Cerca

Vacanze in Trentino per tutta la famiglia

Da queste parti si respira l'aria del Trentino autentico, quello fatto di natura, pace, cucina robusta e, naturalmente, tanta neve.

Un luogo in cui l'eccesso di mondanità, il traffico e la folla non si sa neanche cosa siano. E proprio in questa tranquillità risiede il bello del Lagorai, montagna della Valsugana. Da queste parti si respira l'aria del Trentino autentico, quello fatto di natura, pace, cucina robusta e, naturalmente, tanta neve. Per lo sci, due sono le stazioni bianche della Valsugana, distanti l'una dall'altra all'incirca una trentina di chilometri: Funivie Lagorai e Panarotta 2002. La prima, in particolare, è una piccola ski area che ben si presta alle esigenze delle famiglie con bambini. Si trova a 1.615 metri di quota, al Passo Brocon: offre una quindicina di piste di varia difficoltà servite da impianti moderni, dove si scia per tutta la stagione grazie all'impianto di innevamento artificiale. Due piste, inoltre, sono dotate di illuminazione per le gare e le discese in notturna.

Inoltre, in Valsugana si può approfittare per fare un giro (anche con le ciaspole) nel bel museo a cielo aperto: Arte Sella, una manifestazione di arte contemporanea con creazioni 'vive' di artisti internazionali, quasi tutte realizzate con foglie, sassi, tronchi, rami. Si tratta di decine di installazioni organiche, perfettamente inserite nell'ambiente, che crescono e si trasformano come in natura.

Tra snowboard, ciaspole e iceclimbing

Piccola, ma con grinta: la skiarea del Passo Brocon ospita una grande area dedicata allo snowboard, la più grande di tutto il Trentino. Gli appassionati della tavola qui trovano tre rail line, due flat e un tapis roulant di 190 metri a loro totale disposizione. Naturalmente, anche chi non scia ha tanto da fare: la località offre l'opportunità di cimentarsi con le ciaspole (anche in notturna), di pattinare sul ghiaccio, di prendere lezioni di guida sicura sulla neve e, per i più adrenalinici, di arrampicarsi sulle cascate di ghiaccio con l'iceclimbing. Per i più piccoli c'è invece Skilandia, il parco divertimenti con giochi di neve, piste per slittini e gommoni, con un impianto di risalita. Il tutto in un'area protetta, dove i genitori possono sempre tenere d'occhio i loro pargoli e godersi fino in fondo la Settimana Bianca nella magnifica cornice del Trentino.

A due passi da Madonna di Campiglio

Chi, invece, desidera tranquillità a due passi da località mondane come Madonna di Campiglio, può rilassarsi a Pinzolo, una destinazione da sempre gettonata da chi cerca l'abbinata pace e sport. Facile da raggiungere e riconoscibile già da lontano per il suo campanile (il più alto della provincia), dallo scorso anno la località è entrata a far parte delle 'grandi' dello sci. Merito del collegamento con telecabine da otto posti, in grado di percorrere in soli 16 minuti i 5 chilometri che separano Pinzolo da Madonna di Campiglio, e da qui anche il comprensorio di Folgarida- Marilleva. Si spalancano, così, per gli appassionati le porte di circa 150 chilometri di piste, tutte da provare con un unico skipass.

Infine, gli appassionati della tavola trovano a Pinzolo il Brentapark, situato ai piedi della pista nera di Grual. Lo snowpark è servito da una seggiovia a quattro posti ad agganciamento automatico, e offre salti e percorsi sia per esperti, sia per principianti. In più, ogni fine settimana al Brentapark si fa festa: la musica accompagna i numeri dei freestyler, tra salti, rail, boardercross e l'half pipe interrato. Anche i patiti del fondo non rimarranno delusi: il tracciato per lo sci nordico è, infatti, davvero appassionante e si può percorrere anche in notturna, grazie all'impianto di illuminazione.

› Leggi gli altri articoli
› Iscriviti alla Newsletter