Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Stoccolma, la "Venezia del Nord"

Fermenti e vitalità sia di giorno che di notte per la capitale svedese, immersa in una bellissima natura.

Spicca il volo nell'Ottocento in conseguenza del fenomeno dell'industrializzazione per diventare l'indiscussa capitale della Svezia, centro finanziario e culturale della intera nazione. Suddivisa in 26 comuni che trovano il proprio centro nel "Storstockhol", Stoccolma si configura come una splendida città multiculturale assolutamente green oriented, sede di banche e compagnie di assicurazioni nazionali, agevolmente visitabile grazie ad una efficiente rete di trasporti. Affacciata sul mar Baltico, la città ha registrato, negli ultimi anni, un significativo incremento dei flussi turistici, certamente grazie alla cortese accoglienza e gentilezza dei suoi abitanti, alla pulizia e all'ordine che la contraddistinguono, all'impeccabile ordine presente in ogni suo angolo. Romantica e suggestiva, ideale per un weekend in coppia, coi suoi bellissimi canali, Stoccolma è collocata nella regione orientale della Svezia ed articola la sua superficie su 14 isole messe in comunicazione da ben 57 ponti - una meraviglia che le vale il titolo di "Venezia del Nord", e che può essere ammirata optando per uno dei numerosi tour acquatici organizzati. Di durata variabile, compresa fra i 50 minuti e le due-tre ore circa, questi tour percorrono itinerari differenti e propongono guide in lingue diverse.

Candida di neve durante i suoi lunghi inverni caratterizzati da temperature rigide ed illuminata dal sole per un quantitativo di ore nettamente inferiore a quello di cui godono i Paesi di area mediterranea, Stoccolma trova nell'ambito culturale un altro dei suoi punti di forza, e non a caso continua a riconfermarsi ogni anno come la fulgida location per la consegna dei prestigiosi premi Nobel. La capitale svedese, infatti, è ricca di teatri, musei, istituzioni culturali, istituti di formazione (Collegio Reale della Musica, Istituto Universitario Reale per l'Arte, Accademia Nazionale Svedese per la recitazione e il mimo...). Non da meno è, poi, il by night cittadino, sempre intenso e vivace nei molteplici locali eterogenei, nei pub, nei bar.

Fermenti e vitalità sia di giorno che di notte, dunque, per la capitale svedese, immersa in una bellissima natura e caratterizzata dalla presenza di architetture di pregio, tra cui citiamo il Municipio, da cui è possibile godere di un panorama straordinario. Guglie dorate costituiscono la cifra identificativa di questo edificio, a ragione considerato uno dei più begli esemplari di architettura romantica svedese, all'interno del quale si svolge la cerimonia di consegna dei Premi Nobel: più precisamente, nella Sala Blu si allestisce il banchetto, e nella Sala Dorata, ricca di stupendi mosaici, si ritrovano poi gli ospiti. Progettato da Ragnar Östberg, il Municipio possiede una torre alta ben 106 metri, sormontata dalle tre corone dello stemma nazionale.

Visitando Stoccolma ammireremo anche Gamla Stan, un centro medievale splendidamente conservato, con le pittoresche stradine (pensiamo a Västerlånggatan e Österlånggatan) tutte da passeggiare, i negozi d'artigianato in cui fermarsi a curiosare, le gallerie d'arte per scoprire le ultime novità degli autori contemporanei e i caffè in cui concedersi una sosta piacevole. Fiori all'occhiello del quartiere, poi, la bellissima Stortorget, la più antica piazza cittadina, e le piccole e deliziose cantine affrescate, dalle volte in mattoni. Vero e proprio museo en plein air, e nucleo di fondazione della città, Gamla Stan possiede, all'interno del proprio perimetro, anche la Cattedrale Nazionale e il Palazzo Reale, residenza ufficiale del sovrano. Costruito in stile barocco italiano, l'edificio risulta essere uno dei più grandi ed imponenti al mondo - annovera, infatti, qualcosa come 600 stanze e ben cinque musei (tra cui il Museo delle Antichità di Gustavo III e il Museo Tre Konor), oltre all'antica armeria reale. Tra gli ambienti interni molto belle le Sale di ricevimento, la Sala Reale con il trono d'argento della Regina Cristina, ed ancora le Sale della Cavalleria e la Sala del Tesoro.

Ancora, la nostra visita di Stoccolma non mancherà di riservare un momento per il quartiere di Normalm, posto nella zona settentrionale della città, caratterizzato dalla presenza di edifici in mattoni risalenti agli anni Settanta. Assolutamente trendy di sera, Normalm rappresenta una delle patrie dello shopping cittadino, oltre a Biblioteksgatan, strada pedonale ricchissima di boutique, negozi di haute couture, gioiellerie e orologerie. Ancora, facciamo acquisti lungo Drottninggatan e nella zona di Sergels Torg e Kungsträdgården: troveremo catene d'abbigliamento, centri commerciali e grandi magazzini. Una volta soddisfatto il nostro desiderio di shopping potremo, poi, visitare uno dei bellissimi musei della città: da non perdere, ad esempio, il Nationalmuseum, la principale struttura svedese dedicata al design, all'arte pittorica, alla scultura, al disegno, all'artigianato. Tra gli autori presenti nelle sale del museo geni del calibro di Rubens, Goya, Renoir e Degas. Di sicuro interesse, infine, la mostra permanente "La forma moderna, 1900-2000", che illustra l'evoluzione del design e dell'artigianato nazionale. Ancora, citiamo Moderna Museet, che espone una delle più importanti collezioni d'arte dal Novecento ai nostri giorni, con capolavori di Picasso, Dalì, Matisse. Progettato da Rafael Moneo, l'edificio propone sempre un ricco programma di mostre temporanee e laboratori per l'infanzia, e non si fa mancare un ristorante con vista panoramica.

Info utili...

  • Paese: Svezia
  • Contea: Stoccolma
  • Documenti necessari per l'ingresso: carta d'identità valida per l'espatrio
  • Fuso orario: un'ora in più rispetto al meridiano di Greenwich
  • Valuta: corona svedese

... & curiosità!

  • Data di fondazione della città: 1252
  • Per immergersi nella natura: Ekoparken (principale parco nazionale urbano)
  • Appuntamenti: Festival Internazionale del Cinema di Stoccolma, Festival del Jazz di Stoccolma
  • Sport da praticare: hockey su ghiaccio
  • Da non perdere: Vasamuseet (museo marittimo)
  • Specialità gastronomica: "kÖttbullar" (polpette servite con purè di patate e marmellata)
  • Festa nazionale: 6 giugno
  • Evento tradizionale: Notte di Walpurgis (30 aprile), per dare il benvenuto alla stagione primaverile con falò e giochi di gruppo

› Leggi gli altri articoli
› Iscriviti alla Newsletter