Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00
Cerca

Spiagge, appuntamenti, 1.000 opportunità: Sydney!

Sydney, bellissima dal punto di vista naturalistico, non è da meno in ambito urbano ed architettonico

Cosmopolita, accogliente e permeata da un ésprit solare e goliardico, Sydney merita a pieno il titolo di principessa australiana: oltre ad essere, infatti, la più antica delle città del Paese, sicuramente è anche la più vitale dal punto di vista artistico e culturale - pensiamo ai numerosi appuntamenti musicali e teatrali che ospita, in primis alle performance della Sydney Simphony Orchestra - e molto complessa, in quanto frutto dell'unione di 300 differenti sobborghi, ed, inoltre, notevolmente estesa dal punto di vista territoriale. Vanto del Nuovo Galles del Sud, Sydney è collocata nella oasi naturale della omonima baia da cui originano circa 120 stupende spiagge e sempre popolatissima di yacht, battelli, lance, kayak, navi da crociera e idrovolanti, tutti a disposizione per andare alla scoperta di una natura meravigliosa. Accanto alla baia, poi, il tripudio dei Royal Botanic Garden: ben 30 ettari di piante esotiche ed indigene.

Torniamo, però, in riva al mare: tra le spiagge di Sydney brillano particolarmente quelle di Tamarama, e poi del quartiere Manly, da visitare facendo una gita in battello e godendo della sua atmosfera rilassata, magari mangiando nei ristoranti e caffè affacciati sulla meraviglia dell'oceano. Fiore all'occhiello di Manly, il lungomare Steyne, dove passeggiare, pedalare in bicicletta, sfrecciare sui rollerblade. Il quartiere, infine, si accende di vita e di energia nell'ambito di alcuni particolari appuntamenti: il Manly Food and Wine Festival, che si svolge nel mese di giugno, ed il Manly International Jazz Festival, in programma invece ad ottobre. Stupende, poi, anche le spiagge di Bondi Beach, lunga circa un chilometro ed appartenente al patrimonio nazionale. La zona di Bondi è una vera e propria calamita per turisti, personaggi eclettici, milionari e - soprattutto - surfisti, ed esplode di vitalità su Campbell Parade, dove gustare dell'ottimo fish and chips. Molto suggestiva, qui, la passeggiata che costeggia la scogliera tra Bondi e Cogee, e letteralmente magiche le piscine di acqua salata di Bondi Iceberg, dove tuffarsi è assolutamente un must.

Sydney, bellissima dal punto di vista naturalistico, non è da meno in ambito urbano ed architettonico: possiede, infatti, una zona centrale di rara bellezza, vero e proprio cuore commerciale ricco di negozi, gallerie e shopping centre, ma anche di locali e ristoranti, dominato dalla splendida Sydney Tower. Numerosi, qui, gli spettacolari grattacieli, come l'Australian Square e la World Tower, concentrati nel Central Business District, all'interno del quale si trova la celeberrima Opera House, considerata uno degli chef d'oeuvre del XX secolo. Tra gli altri punti di forza della città australiana citiamo il quartiere The Rocks, originariamente colonia penale, che si sviluppa tra vicoli, terrazze, cortili. La sua anima di patria dei detenuti emerge chiaramente nella presenza di numerose testimonianze storiche, giustapposte a giardini, negozi ed antichissimi pub. The Rocks, che festeggia ogni 26 gennaio l'Australia Day, possiede anche, all'interno dei propri confini, il Museum of Contemporary Art. Tra i molti affascinanti quartieri della città australiana troviamo, poi, anche Balmain, uno dei più antichi in assoluto, attualmente eletto come residenza da molti dei più accreditati esponenti del panorama culturale, tra scrittori, registi e musicisti. Pittoresco ed animato da una vita notturna caliente, Balmain propone anche i negozi, i vicoli, le boutique della bella Darling Street. Regni del fashion all'ennesima potenza, invece, ecco poi Double Bay - circondato dalla Baia di Sydney e ricco di caffè open air e shopping point assolutamente proibitivi - e Paddington, situato nella zona orientale della città. Famoso per le decorazioni in ferro battuto delle abitazioni e culla dei nuovi trend in ambito moda, Paddington dedica a tutti gli aficionados del vintage le boutique di William Street. Per chi, invece, desidera acquistare souvenir, il luogo giusto è Chinatown, sede del più antico mercato delle pulci dell'intera Sydney, che propone anche gli inconfondibili sapori della gastronomia orientale e che, nel mese di febbraio, si anima per i festeggiamenti del Capodanno cinese. Restando in tema di quartieri etnici una citazione va anche a Leichhardt, la Little Italy cittadina, che si autocelebra, ogni mese di aprile, durante la Italian Norton Festa. Il quartiere propone le specialità del made in Italy, senza farsi ovviamente mancare il caffè espresso e i molti dolci di pasticceria - particolarmente fedeli alla tradizione nazionale risultano essere i dolci proposti dai bar della Norton Street. Indiscussa location della movida serale, infine, citiamo il quartiere King Cross, ricchissimo di locali dove assistere a performance di musica live, in assoluto il più conosciuto e rinomato quartiere del divertimento in tutta l'Australia.

Sydney, ancora, si farà ricordare per i suoi mercati del sabato pomeriggio, per i negozi d'antiquariato e le gallerie d'arte, come anche per la vasta gamma di discipline sportive da praticare, prime fra tutte il surf, il nuoto, il diving, e poi per la gradevolezza delle temperature, piacevolmente calde in estate e fresche in inverno... La capillare rete di metropolitana e di metropolitana leggera, come anche gli efficienti collegamenti via treno, traghetto e autobus renderanno agevole la visita di questa straordinaria città, punto di partenza o campo base per una lunga vacanza australiana.

Info utili...

  • Stato: Nuovo Galles del Sud
  • Documenti necessari per l'ingresso: visto turistico elettronico (ETA)
  • Fuso orario: dieci ore in avanti rispetto al meridiano di Greenwich
  • Lingua ufficiale: inglese
  • Valuta: dollaro australiano
  • Aeroporto principale... : Kingsford Smith International Airport
  • ... e principale stazione ferroviaria: Central Station

... & curiosità!

  • Data di fondazione: 1788
  • Fiume principale della città: Paramatta
  • Ponte cittadino: Harbour Bridge
  • Altitudine: 6 m.s.l.m.
  • Stagioni ideali per visitare la città: primavera ed autunno

› Leggi gli altri articoli
› Iscriviti alla Newsletter