Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Praga, Carnevale alla boema

Un'antica tradizione medievale, ripresa nell'epoca post-comunista, è il Carnevale boemo, che si tiene quest'anno dal 10 al 21 febbraio

La città si vive benissimo girando a zonzo. Passeggiando per le strade di Praga, vi imbatterete nel palazzo dell'architetto di grido, come la Casa Danzante di Frank O. Ghery oppure nelle installazioni di un artista eccentrico, come Davi Cerny, quello dei bambini giganti che gattonano, nel Caffè letterario o in un lampione cubista (lo trovate in Nove Mesto). Se vi stancate di camminare, poi, ci sono i mezzi pubblici: in città sono tanti, efficienti ed arrivano praticamente dappertutto. Quindi ci si sposta facilmente. Un biglietto valido 75 minuti costa circa 1 euro, poi ci sono le card valide da 24 ore a 5 giorni: i prezzi partono da 4 euro.

È qui la festa

Un'antica tradizione medievale, ripresa nell'epoca post-comunista, è il Carnevale boemo, che si tiene quest'anno dal 10 al 21 febbraio (informazioni dettagliate sono sul sito ufficiale della manifestazione, www.carnevale.cz). Trasforma letteralmente la città boema, invadendo non solo le strade ma anche i musei, i ristoranti, che propongono speciali menu alchemici, e i teatri. Maschere, figuranti, clown e saltimbanchi sono protagonisti ogni giorno del "Divertimento Furioso", che caratterizza l'edizione 2012 con esibizioni, sfilate e spettacoli no-stop sempre sul palcoscenico insostituibile della piazza della Città Vecchia.

Se, invece, volete partecipare a festeggiamenti meno spiccatamente turistici, evitate il centro e andate dove tutto è ricominciato, ossia nel quartiere ex operaio di Zizkov. Luogo che, comunque, Carnevale a parte, vale una visita: è uno dei quartieri emergenti più vivaci, pieno di locali e ristorantini carini ed economici. Non perdetevi, poi, la vista della città, assolutamente gratuita, che si gode da Vitkov, collina con parco dove sorge il Vitkov National Memorial, con museo, per salire ancora più su la vista dai piani alti costa 3 euro. La serata si trascorre al Palac Akropolis (Kubelikova 1548/27, www.palacakropolis.com) dove sorseggiare un drink e assistere a concerti, spettacoli o eventi sempre interessanti: c'è qualcosa in programma ogni sera.

A tavola, in birreria

Pancake, zuppe fumanti o semplicemente un caffè sorseggiato alla maniera orientale, seduti su tappeti per terra davanti a un tavolino basso. Li trovate al Caffè Vesmirna (Ve Smeckach 5), dietro piazza San Venceslao. A pranzo c'è l'imbarazzo della scelta: moltissimi ristoranti propongono un menu fisso intorno ai 4 euro (99 Czk). Se siete in centro, rivolgetevi alle classiche birrerie piene di atmosfera dove un robusto pasto con un piatto di carne e un boccale di birra o quel meraviglioso formaggio fritto con salsa tartara costano intorno ai 10/15 euro. Provate a bussare alle porte di U Jindrisske Veze (Jindrisskà 26) o da U Provaznice (Provaznickà 3).

Per apprezzare questa città in tutta sicurezza e senza preoccuparvi di nulla scegliete di tutelarvi con Care: la polizza che vi garantisce assistenza sanitaria in viaggio 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.


(In collaborazione con TuristiPerCaso)

› Leggi gli altri articoli
› Iscriviti alla Newsletter