Ricalcolo preventivo
Allianz Global Assistance
Carrello
Cerca
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 -20:00, Sab 08:30 - 14:00

Quattro idee... per due

Ecco le mete romantiche da non perdere in autunno per un week end in coppia

I colori del foliage d'autunno, il profumo della legna appena tagliata, la luce meravigliosa delle piccole calli veneziane, la tranquillità di una passeggiata sul lago. Per chi deve conquistare, stupire o solo riscoprire la felicità di un viaggio in due, l'autunno è la stagione perfetta. Tutto viene avvolto dal romanticismo e anche a pochi chilometri da casa è possibile scoprire luoghi incantevoli dove trascorrere un week end in coppia, facendosi coccolare dalla bellezza dei paesaggi e dai buoni sapori delle tradizioni regionali. Ecco i luoghi ideali per abbandonare la quotidianità e tuffarsi in mondi solo apparentemente lontani.

  • I mille colori del foliage. Non c'è bisogno di volare fino al Maine per trovare parchi e boschi dai fantastici colori autunnali. Tra Piacenza e Bobbio si aprono le colline piacentine che in autunno si trasformano nel luogo perfetto in cui fare una passeggiata. Alla fine della vendemmia le foglie dei vigneti si infiammano, i campi arati mostrano le zolle di terra nuda e il cielo blu e terso crea un contrasto imperdibile. Queste colline sono perfette per un'escursione a cavallo, che rende tutto ancora più romantico.
  • Perdersi in gondola tra piccole calli. Venezia non è solo piazza San Marco o il Canal Grande. Il fascino della città lagunare sta nelle piccole calli dei suoi sestieri dove d'autunno la luce tenue valorizza angoli poco conosciuti. Un'occasione per restare affascinati anche dal mercato ortofrutticolo di Rialto che si colora con le tonalità tipiche della stagione. E per chi è a Venezia il 21 novembre c'è l'appuntamento con la Festa della Salute, quando, per ringraziare la Madonna per aver scacciato la peste, viene allestito un ponte provvisorio sul Canal Grande che permette ai pellegrini di raggiungere la splendida chiesa progettata da Baldassarre Longhena.
  • Una cena romantica in Franciacorta. Una natura bellissima, distese di viti che in autunno hanno colori meravigliosi, la vendemmia che sta per finire il suo ciclo e cantine sempre aperte dove poter degustare etichette pregiatissime. Per una fuga a due la Franciacorta è un luogo ideale, con la sua splendida Strada del vino che offre bollicine, passeggiate a piedi o in bicicletta e tanta tranquillità.
  • A Mezzano, tra arte e natura. Un po' ovunque in montagna questa è la stagione in cui si odono il ruggito delle motoseghe e gli affondi delle accette: l'inverno è dietro l'angolo e occorre far scorta di ciocchi per la stufa e il camino. C'è però un angolo nascosto tra i monti, nel Trentino orientale, dove non solo questo rito antico sopravvive con fierezza ma si è fatto arte. A Mezzano di Primiero, piccolo gioiello tra i Borghi più Belli d'Italia, accoccolato ai piedi delle Pale di San Martino, le cataste di legna sono d'autore. Questa stagione è perfetta per ammirare la straordinaria e unica collezione open air di 25 cataste artistiche, che ha trasformato l'antico borgo in un museo sotto il cielo. Si chiama “Cataste e Canzei” , una “collezione permanente”, omaggio di un paese al proprio destino da sempre legato al legno e agli altri elementi della natura montana.

› Leggi gli altri articoli