Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Halloween: la paura... fa viaggiare!

Quattro idee da “brividi” per trascorrere un week end insolito

Si avvicina la magica notte di Halloween, un fine settimana da trascorrere tra feste, travestimenti e viaggi “da paura”. Ecco qualche idea per chi sceglie di festeggiare la notte delle streghe “on the road” o con la valigia in mano, raggiungendo una delle tante mete italiane che per questa occasione offrono curiosità, divertimento e una buona dose di mistero. Con i consigli di Allianz Global Assistance basteranno un bagaglio leggero e la voglia di avventura, per vivere un’esperienza “da brividi”.

  • Tra le streghe di Triora. Immaginate un antico borgo medievale arroccato sulle estreme pendici di un costone montuoso, nel cuore della Valle Argentina, in provincia di Imperia. Aggiungete un museo della stregoneria, un passato segnato da processi e caccia alle streghe e la credenza ancora viva che fantasmi e fate si aggirino lungo gli stretti vicoli del paese. Siete arrivati a Triora, il paese delle streghe. In quest’atmosfera già di per sé magica, il 31 Ottobre hanno inizio i festeggiamenti per la notte di Halloween, imperniati su danze che richiamano un antico rito magico, musiche tradizionali irlandesi e la sfilata di un lungo corteo nel centro storico del borgo, intorno a un grande falò.
  • I misteri sotto la Mole. Insieme a Londra e San Francisco, Torino è considerata la città del “diavolo”, vertice della magia nera, ma allo stesso tempo è parte del triangolo della magia bianca insieme a Praga e Lione. Per gli amanti dell’esoterismo, quindi, il capoluogo piemontese è una meta ricca di suggestioni. Una città perfetta per trascorrere il week end di Ognissanti, ripercorrendo gli itinerari dell’occulto alla scoperta della Torino misteriosa. Il percorso ha inizio proprio dalla parte più inquietante della città, Piazza Statuto. Qui si trova il Monumento ai Caduti del Frejus che, proprio come la piazza, presenta numerosi riferimenti al mondo della massoneria. Sulla sommità della statua è addirittura raffigurata una stella a cinque punte, tipicamente simbolo del demonio. Tra i punti più interessanti c’è poi il Palazzo del Diavolo, legato a numerose leggende e un tempo sede della Fabbrica dei Tarocchi.
Halloween: la paura... fa viaggiare! | Allianz Global Assistance Halloween: la paura... fa viaggiare! | Allianz Global Assistance Halloween: la paura... fa viaggiare! | Allianz Global Assistance Halloween: la paura... fa viaggiare! | Allianz Global Assistance
  • Una notte con i fantasmi. Nel castello di Bardi, nel parmense, pare si aggiri ancora il fantasma Moroello. Una presenza misteriosa e inquietante che attira i cacciatori di fantasmi, che spesso organizzano qui "battute di caccia". Un luogo speciale dove trascorrere la notte di Halloween, immersi in un castello in cui si nascondono misteri secolari, denso di corridoi e buie stanze, con passaggi segreti e prigioni lugubri e anguste. Un’esperienza insolita ed emozionante.
  • Week end con delitto. La prima a organizzare un fine settimana “inscenato” è stata la maestra del giallo Agatha Christie, che amava invitare gli amici a risolvere misteriosi delitti. Ora un po’ in tutta Italia si organizzano cene o fine settimana per chi vuole improvvisarsi detective e risolvere “crimini”. In moltissime ville e castelli nella notte di Halloween c’è solo l’imbarazzo della scelta per chi vuole avventure da film giallo.

› Leggi gli altri articoli