Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Senegal

Consigli utili per viaggiare in Senegal

Documenti e Ambasciate

Per il tuo viaggio in Senegal dovrai avere il passaporto in corso di validità accompagnato da visto di ingresso. Si consiglia di portare con sé delle fotocopie dei documenti e carte di credito e di lasciare gli originali in hotel.
Si consiglia anche di registrare la propria presenza nel Paese presso l'Ambasciata Italiana a Dakar che si trova in Rue Alpha Achamiyou Tall (www.ambdakar.esteri.it – tel. +221 33 889 26 36). In caso di necessità potrai contattare il numero +221 77 6381895 che è attivo nelle ore di chiusura degli uffici.

Fuso orario

Quando arrivi nel Paese ricorda di portare indietro di un’ora le lancette del tuo orologio: il Senegal è infatti un’ora indietro rispetto all’Italia (-2 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale).

Vaccini

Non sono previste vaccinazioni obbligatorie, ma prima di partire per il tuo viaggio in Senegal ti consigliamo di fare quelle contro febbre gialla, meningite, epatite A e B, tetano, tifo e profilassi antimalarica.

Rischi per la salute

In Senegal le condizioni idriche, igienico sanitarie sono insufficienti. Ti consigliamo di consumare solo acqua in bottiglie sigillate senza utilizzare ghiaccio. Evita anche le bevande calde, consuma solo cibi cotti e frutta con la buccia e lavati sempre le mani prima di mangiare.

Rischi in genere

Il Senegal è un Paese in generale sicuro. Ti consigliamo tuttavia di evitare le zone di confine con Mali e la regione di Casamance.

Elettricità

La tensione è di 220V ma è poco stabile. Per utilizzare oggetti che necessitano di corrente elettrica avrai bisogno di un adattatore che funzioni con prese di tipo C, D, E e K.

Assicurazioni Consigliate

L’assistenza sanitaria pubblica in Senegal è di scarso livello mentre le strutture private non sono attrezzate per prestazioni specialistiche o trattamenti particolarmente delicati. Per casi particolarmente gravi potrebbe rendersi necessario il rimpatrio aereo sanitario quindi ti raccomandiamo di sottoscrivere l'assicurazione sanitaria e copertura spese mediche Travel Care.
Considerando la posizione geografica in cui si trova il Senegal, potrebbero verificarsi disagi con le compagnie aeree. Per questo ti consigliamo di aggiungere alla tua Travel Care le opzioni ritardo aereo e bagaglio che coprono, nel primo caso, le spese di ritardo del volo e, nel secondo, quelle per l'acquisto di beni di prima necessità in caso di ritardo o smarrimento del bagaglio nonché il rimborso delle spese in caso di furto dello stesso.

Cosa mettere in valigia

Il periodo migliore per una vacanza in Senegal è tra novembre e marzo quando il clima è più secco. Porta con te abiti comodi e leggeri che non attirino l’attenzione. Per proteggerti dal sole metti in valigia un copricapo, occhiali da sole e la protezione solare. Come valigia preferisci un borsone morbido alle tradizionali valigie rigide.

Se siete donne

Non è usuale incontrare una donna che viaggi da sola in Senegal. Per evitare spiacevoli inconvenienti è opportuno indossare indumenti poco ricercati. Nelle grandi città è meglio rivolgersi sempre a persone di fiducia o utilizzare taxi ufficiali per gli spostamenti.

Guida rapida di comportamento

In Senegal la popolazione è molto povera ma accogliente. Ricorda soprattutto che il saluto è per loro una forma di grande rispetto e quindi prima di porre qualsiasi domanda, anticipala sempre con un saluto. Gli anziani vengono considerati quasi quanto i capi spirituali, salutateli facendo un inchino.
Se sarai invitato a pranzo presso una casa privata, il cibo verrà servito in terra e dovrai usare solo la mano destra, poiché la sinistra è ritenuta impura. Non fotografare edifici governativi e chiedi sempre il permesso di fotografare le persone, lasciando magari una piccola mancia.
Al mercato, prima di concludere un affare, è usanza mercanteggiare sul prezzo di acquisto di un prodotto.