Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Qatar

Consigli utili per viaggiare in Qatar

Documenti e Ambasciate

Per entrare in Qatar avrai bisogno del passaporto accompagnato da visto di ingresso. Porta con te, inoltre, le fotocopie dei documenti e delle carte di credito per lasciare gli originali in un luogo sicuro in hotel.
L’ Ambasciata d'Italia a Doha, la capitale del Qatar, si trova nel District 66 in Street (tel. +974 44831 828 – mail. ambasciata.doha@esteri.it).

Fuso orario

Il fuso orario tra Qatar e Italia è di +2 ore. Quando invece nel nostro Paese è in vigore l’ora legale la differenza si riduce a +1 ora.

Vaccini

Per un viaggio in Qatar non dovrai sottoporti ad alcuna vaccinazione, né consigliata né obbligatoria.

Rischi per la salute

In Qatar le condizioni igienico, idrico e sanitarie sono buone. Potrai quindi partire tranquillo in quanto non sussistono rischi per la salute.

Rischi in genere

Il Qatar è un Paese tranquillo e non esistono rischi per la tua incolumità.

Elettricità

La tensione è di 240V e per utilizzare apparecchiature elettroniche avrai bisogno di adattatori funzionanti con prese D e K.

Assicurazioni Consigliate

In Qatar le strutture sanitarie sono di buon livello: per ottenere il rimborso di quanto speso nelle cliniche private ti consigliamo di sottoscrivere, prima di partire, la nostra polizza sanitaria Travel Care.
Aggiungendo alcune garanzie opzionali aggiuntive potrai metterti al riparo anche da eventuali spiacevoli inconvenienti causati dalle compagnie aeree: la garanzia bagaglio rimborsa i danni subiti in caso di furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna da parte della compagnia del bagaglio personale e le spese sostenute per acquisti di prima necessità a seguito di ritardo nella riconsegna del bagaglio superiore a 8 ore. La garanzia ritardo aereo ti indennizza invece in caso di ritardo del volo di andata, dovuto alla compagnia, al tour operator o a cause di forza maggiore.

Cosa mettere in valigia

Il periodo migliore per visitare il Qatar è da novembre a febbraio. Porta con te abiti comodi e leggeri ma non succinti. Prevedi anche un golfino per proteggerti dall’aria condizionata e dagli sbalzi termici della sera. Non dimenticare crema solare ad alta protezione, occhiali da sole e cappello per proteggerti dal sole.

Se siete donne

Non sussistono particolari problemi per una donna che viaggi da sola. Ricorda che in Qatar il costume da bagno, preferibilmente intero, è consentito solo negli hotel e nelle spiagge private mentre il topless è vietato. Copri preferibilmente ginocchia e spalle con gonne o pantaloni non troppo corti, evita le canottiere e porta un copricapo: così non solo potrai proteggerti dal sole ma eviterai problemi legati alla cultura islamica.

Guida rapida di comportamento

Durante il Ramadan non troverai alcolici nei locali. Prima di iniziare una conversazione con una persona del posto chiedi della sua salute e di quella della sua famiglia, ma mai di altre famiglie poiché sarebbe considerata violazione della privacy. In Qatar c’è un profondo rispetto per gli anziani e non dovrai interrompeteli mentre parlano. Se sarai invitato in un'abitazione privata, oltre ad accettare l'invito (sarebbe ritenuto offensivo il contrario) togli le scarpe prima di entrare e usa solo la mano destra per prendere il cibo perché quella sinistra è considerata impura. Le effusioni in pubblico fra sessi opposti sono vietate.