Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

La classifica dei musei più visti al mondo: visitali tutti nella giornata internazionale dei musei

La classifica dei musei più visti al mondo: visitali tutti nella giornata internazionale dei musei | Allianz Global Assistance

Il Louvre, il British Museum, i Musei Vaticani: tutti siti museali splendidi e meritevoli di una visita. Cogli l’occasione per un tour de force culturale

Il 18 maggio si terrà la giornata internazionale dei musei e sarà un’occasione perfetta per far avvicinare all’ambiente museale anche chi non ne è molto pratico. L’evento ha un respiro mondiale e quest’anno il tema prescelto è “Musei e storie controverse: raccontare l’indicibile nei musei”: tutti i musei del mondo saranno chiamati a presentare la rilettura di episodi problematici della storia tramite le loro collezioni - attraverso esposizioni, organizzazioni di dibatti - e a proporre quindi al pubblico una rilettura, per quanto più possibile imparziale e non influenzata da ideologie di alcun tipo, di eventi di cui solitamente si tende a fornire una chiave di lettura univoca. Confrontarsi con episodi tragici o ambigui del passato dell’umanità rappresenta quindi una bella sfida dal punto di vista culturale, sfida che sono chiamati ad accettare tutti coloro che possiedono una mentalità aperta e un’indole curiosa e abbiano voglia di cimentarsi in un dialogo costruttivo su temi controversi.

Il consiglio per tutti coloro che volessero cimentarsi in questa interessante proposta è ovviamente quello di sfruttare l’occasione per visitare un museo famoso: data l’estensione dell’iniziativa si potrebbe, ad esempio, scegliere di organizzare una visita al British Museum. Può essere utile quindi delineare una rapida panoramica dei migliori siti museali per facilitare la scelta: scopri i musei più visitati al mondo e parti in sicurezza dovunque tu scelga di andare.

Il Louvre

Il museo del Louvre è forse il più celebre a livello mondiale: situato nel cuore di Parigi, accoglie i visitatori con la famosa e bellissima piramide di vetro, che ne segnala l’ingresso principale. La collezione del museo parigino è vastissima e spazia per tutta la storia dell’umanità, raccogliendo pezzi dall’indiscutibile pregio divenuti iconici nell’immaginario collettivo: un esempio su tutti è la Gioconda di Leonardo da Vinci, uno dei quadri più ammirati al mondo.

Il British Museum

Collocato nel tranquillo quartiere di Bloomsbury, il British Museum è il museo più grande di Londra e uno dei più grandi al mondo, con una collezione che comprende circa 20 milioni di oggetti che testimoniano la storia dell’umanità dalle origini a oggi. L’ingresso al British Museum è libero, quindi non ci sono proprio scuse per rinunciare a una visita se ci si trova a Londra.

La classifica dei musei più visti al mondo: visitali tutti nella giornata internazionale dei musei | Allianz Global Assistance

I Musei Vaticani

Con 18 milioni di visitatori all’anno, i Musei Vaticani sono il quarto museo più visitato al mondo: i suoi oltre 7km di sale ospitano una collezione dalla caratura artistica invidiabile, che fornisce uno spaccato ad alta definizione della storia dell’arte italiana come raramente è possibile rintracciare in altri siti museali. Ai Musei Vaticani è possibile ammirare opere di Michelangelo, Raffaello, Leonardo, Caravaggio e Canova, solo per citarne alcuni.

Il Metropolitan Museum of Art

Chiamato talvolta anche “The Met”, il Metropolitan Museum of Art è uno dei più importanti al mondo e si trova nel cosiddetto “Museum Mile” sul lato destro di Central Park, New York. La collezione attuale comprende oltre 2 milioni di opere d’arte che spaziano dall’antico Egitto fino ad arrivare all’arte contemporanea, passando per l’arte europea rinascimentale e moderna.

Il Tate Modern

Orientata più all’esposizione di arte moderna e contemporanea, il Tate Modern è il museo di arte moderna più visitato al mondo e attrae ogni anno oltre 4 milioni di visitatori. Presso il museo si possono ammirare opere di artisti del calibro di Boccioni, Cézanne, Dalì e De Chirico – solo per citarne alcuni – che rappresentano delle vere e proprie pietre miliari della storia dell’arte moderna.

TOP