Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Scopri i più bei posti in cui festeggiare il Carnevale 2017 in maschera!

Scopri i più bei posti in cui festeggiare il Carnevale 2017 in maschera! | Allianz Global Assistance

Carnevale si avvicina ed è quindi il momento di cominciare a pensare a come trascorrerlo: stare a casa e assistere alla tradizionale parata dei carri della propria città oppure sperimentare la festività in un altro Paese?

Il Carnevale è per definizione un momento di spensieratezza e giocosità: ognuno di noi è cresciuto con l’immaginario della festa in maschera durante cui si assiste alla parata dei carri nella propria città, ci si mette in costume e si lanciano coriandoli. La maggior parte di noi, tuttavia, ha probabilmente sperimentato solo i festeggiamenti nel proprio paese, mentre c’è un vero e proprio mondo legato al Carnevale ed è tutto da scoprire.

Un’ottima idea potrebbe quindi essere optare per un viaggio all’estero, sia che si parli dell’Europa, sia che si voglia considerare il resto del mondo. In tutti i paesi cattolici si celebra il Carnevale, tuttavia, per facilitarvi nella scelta della meta, abbiamo pensato di proporre una classifica dei tre carnevali più singolari al mondo.
Dal momento che questa è una festa in cui si ha la tendenza a comportarsi in modo più disinvolto rispetto al solito per antonomasia, non dimenticarti di stipulare un’assicurazione viaggio adeguata per trascorrere delle vacanze di Carnevale sicure all’estero.

Scopri i più bei posti in cui festeggiare il Carnevale 2017 in maschera! | Allianz Global Assistance

Il Carnevale più famoso in assoluto è sicuramente quello di Rio de Janeiro: durante questa festività, la città brasiliana risplende di luce propria e scatena tutta la sua stravaganza e il suo estro. La parata di Rio è infatti la più esagerata al mondo: le strade della città vengono completamente chiuse al traffico e viene lasciato spazio ai carri variopinti e ai figuranti mascherati, che si esibiscono in danze esotiche e sopra le righe. La parata non è però che il punto di arrivo di un processo che si articola attraverso tutta la settimana: per vivere appieno l’esperienza del Carnevale di Rio, pertanto, è assolutamente consigliabile assaporare anche tutto il processo di preparazione, così da vivere la parata finale come il culmine dei festeggiamenti di tutta la settimana.

Il secondo Carnevale più famoso per notorietà si tiene invece in Spagna, a Tenerife. Durante questa festività, Santa Cruz de Tenerife – la capitale delle isole Canarie – si immerge in un caleidoscopio di colori e attrae circa un milione di turisti da tutto il mondo ogni anno. La particolarità di questo evento, oltre ovviamente al richiamo che esercita, è quella di essere tacitamente suddiviso in due momenti distinti: la parata “ufficiale” a cui partecipa solo gente famosa che inscena uno spettacolo studiato appositamente per l’occasione; la parata “non ufficiale”, alla quale prendono parte moltissime altre persone non facenti parte della cerchia dei famosi, ma che comunque si travestono con costumi sgargianti e festeggiano per le strade della città.

Da ultimo non possiamo che citare il celeberrimo Carnevale di Venezia. Durante questa festività, la Serenissima si tinge di una magia e un fascino molti diversi da quelli usuali ma comunque unici: a Venezia, infatti, le maschere sono assolutamente particolari e tradizionali, diverse quindi da quelle degli altri Paesi in quanto, originariamente, le maschere veneziane erano pensate appositamente per annullare ogni differenza sociale tra le persone che partecipavano al Carnevale. Oggi chiaramente quest’ultima connotazione è andata perdendosi, tuttavia la spettacolarità della parata in piazza San Marco rimane immutata e assolutamente meritoria di una visita.

TOP