Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Documenti per passaporto: come richiederlo e in quali Paesi serve?

Documenti per passaporto: come richiederlo e in quali Paesi serve? | Allianz Global Assistance

Che documenti sono necessari per il passaporto? Qual è la procedura per la richiesta? In quali territori bisogna mostrare il passaporto e dove si può accedere senza esserne in possesso?

Il passaporto rappresenta quel documento personale che autorizza i cittadini a circolare al di fuori del proprio Paese di origine. Si tratta di un documento di riconoscimento formale o di una certificazione emessa da un governo statale, che serve a identificare il portatore come un cittadino di quel determinato Stato e richiede il permesso di entrare e transitare in altri Paesi.

Il passaporto viene richiesto per dei viaggi all’estero, e viene esibito al confine nel caso in cui la Nazione che si visita non abbia accordi tali per cui i cittadini entranti possano utilizzare anche altri documenti di identità. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea, ad esempio, possono viaggiare in altri Paesi europei esibendo, in alternativa del passaporto, anche la sola carta d’identità in corso di validità. Prima di partire per la propria destinazione, il consiglio di viaggio è quindi quello di informarsi su quali territori richiedono il passaporto all’ingresso e dove invece è possibile entrare semplicemente con la carta d’identità valida per l’espatrio o con il visto.

Quali sono quindi i documenti per il passaporto? E come fare richiesta del passaporto online? Qual è la validità di questo sistema di identificazione e in che Paesi è richiesta l’esibizione del documento?

Quali sono i documenti per passaporto?

Il passaporto rappresenta un documento di identità sotto forma di libretto cartaceo di 48 pagine, sulla cui copertina è presente un microchip che contiene tutte le informazioni sul cittadino, come i dati anagrafici, le foto e le impronte digitali. Nel caso dei cittadini italiani, per farne richiesta è necessario essere in possesso dei seguenti documenti per passaporto:

  • modulo di richiesta del passaporto, che si distingue fra quello per maggiorenni e quello per minorenni;
  • documento di riconoscimento in corso di validità e fotocopia dello stesso;
  • due fototessere a sfondo bianco;
  • la ricevuta del pagamento;
  • una marca da bollo.

A partire dal 2014, poi, è stata abolita la tassa annuale sul passaporto. È possibile richiedere il passaporto presso la Questura, l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza, la stazione dei Carabinieri e le rappresentanze diplomatiche e consolari, nel caso di cittadini italiani che si trovino all’estero. Va poi considerato che le impronte digitali sono acquisite soltanto presso le Questure o i Commissariati: nel caso in cui il passaporto venisse richiesto in uffici differenti rispetto a questi, quindi, bisogna tenere in conto questo ulteriore passaggio, che può essere realizzato anche in data differita rispetto alla consegna della domanda di passaporto.

Se il passaporto viene richiesto presso gli uffici del domicilio o della dimora bisogna considerare che i tempi di rilascio si allungheranno, sia per via dei controlli sull’effettivo domicilio o dimora, che a causa del nulla osta che dovrà emettere la Questura competente per residenza.

I tempi di rilascio del passaporto variano da un minimo di circa 1 o 2 giorni fino a un massimo di un mese, sulla base dell’ufficio in cui è stata presentata la domanda, la grandezza del Comune servito dall’ufficio e al periodo dell’anno in cui è stata fatta la richiesta.

Documenti per passaporto, i casi particolari

Il passaporto è un documento che non può essere rinnovato: per questo motivo, la procedura è la stessa sia per chi deve chiedere il primo rilascio che per chi è in possesso di un passaporto scaduto. Non è quindi corretto parlare di rinnovo del passaporto, perché alla scadenza dello stesso viene emesso un nuovo documento che sostituisce il precedente.

In caso di esaurimento delle pagine del passaporto è necessario seguire la stessa procedura precedentemente esposta. I documenti per passaporto per il furto o smarrimento dello stesso sono uguali a quelli richiesti per il primo rilascio, con l’aggiunta della relativa denuncia.

Passaporto online, come richiederlo?

I cittadini italiani hanno anche la possibilità di richiedere il passaporto online. Grazie al servizio “Agenda passaporto” la Polizia di Stato consente di poter ottenere questo documento di riconoscimento anche con una procedura online. Registrandosi sul portale apposito e compilando la domanda, è possibile selezionare il luogo (Questura o Commissariato), il giorno e l’ora per la consegna della documentazione e la rilevazione delle impronte digitali al fine del rilascio del passaporto biometrico.

Inseriti tutti i dati, il programma permette anche di specificare se ci sono eventuali urgenze nell’ottenimento del documento di espatrio e di avere la ricevuta della prenotazione con l’indicazione dei documenti per passaporto.

Quali tipologie di passaporto esistono?

 Prima della partenza è poi utile considerare che, almeno in Italia, esistono le seguenti tipologie di passaporto:

  • passaporto ordinario;
  • passaporto temporaneo;
  • passaporto collettivo.

Il passaporto ordinario è un documento sotto forma di libretto a formato unico di 48 pagine. Corrisponde al passaporto elettronico che, a partire dal 26 ottobre 2006, ha sostituito gli altri modelli di questo documento. Questa tipologia di passaporto utilizza tecnologie quali la stampa anticontraffazione e un microprocessore che contiene i dati dal titolare e dell’autorità che lo ha rilasciato. Grazie a questo passaporto elettronico è possibile entrare negli USA, per soggiorni inferiori a 90 giorni, senza bisogno di chiedere il visto. Per questo passaporto viene richiesta la rilevazione delle impronte digitali e, contestualmente, viene anche acquisita la firma digitale del titolare, che viene poi stampata nella pagina che contiene i dati anagrafici.

La seconda tipologia di passaporto invece, ovvero quello temporaneo, rappresenta un documento di emergenza su supporto cartaceo che viene rilasciato in casi di inabilità temporanea alla rilevazione delle impronte, solo in circostanze motivate di necessità e urgenza. Il passaporto collettivo viene rilasciato dalle Questure italiane per motivi religiosi, sportivi, culturali, turistici o altri previsti sulla base di accordi internazionali. Può essere richiesto dal capogruppo, in possesso di un passaporto valido, e consente l’espatrio per un solo viaggio per gruppi di minimo 5 persone e fino a un massimo di 50.

Documenti per passaporto: come richiederlo e in quali Paesi serve? | Allianz Global Assistance

Qual è la validità del passaporto?

Il passaporto ordinario ha validità differente sulla base dell’età del titolare:

  • per minori di 3 anni, la validità è di 3 anni;
  • per minori dai 3 ai 18 anni è valido per 5 anni;
  • per maggiorenni la validità è pari a 10 anni.

Il passaporto temporaneo ha invece una validità temporale non superiore a un anno. Il passaporto collettivo è invece valido per un arco di tempo ancora inferiore, ovvero di 4 mesi a partire dalla data di rilascio.

Documenti per passaporto, in quali Paesi è richiesto?

Per poter accedere ai seguenti Paesi, i cittadini italiani devono necessariamente essere in possesso del passaporto:

A

  • Afghanistan
  • Algeria (richiesto passaporto con visto)
  • Angola
  • Australia
  • Azerbaijan

D

  • Dominica

G

  • Gabon
  • Gambia
  • Georgia
  • Ghana
  • Giamaica
  • Giappone
  • Giordania
  • Grenada
  • Guatemala
  • Guinea
  • Guinea-Bissau
  • Guyana

K

  • Kazakhstan
  • Kenya
  • Kosovo
  • Kuwait

N

  • Namibia
  • Nepal
  • Nicaragua
  • Niger
  • Nigeria
  • Nuova Caledonia
  • Nuova Zelanda

Q

  • Qatar

T

  • Taiwan
  • Tanzania
  • Thailandia
  • Togo
  • Tonga
  • Tunisia

Y

  • Yemen

B

  • Bahamas
  • Bahrein
  • Bangladesh (richiesto passaporto con visto)
  • Barbados
  • Belize
  • Bermuda
  • Bolivia
  • Botswana
  • Brasile
  • Brunei
  • Burkina Faso
  • Burundi

E

  • Egitto (solo se per motivi di turismo)
  • Estonia

H

  • Haiti
  • Honduras
  • Hong Kong

L

  • Laos
  • Libano
  • Liberia
  • Libia

O

  • Oman

R

  • Repubblica del Congo
  • Repubblica di Corea
  • Repubblica Dominicana
  • Ruanda
  • Russia (richiesto passaporto con visto)

U

  • Ucraina
  • Uganda
  • Uruguay

Z

  • Zambia
  • Zimbabwe

C

  • Cambogia
  • Camerun
  • Canada (serve l’ETA)
  • Capo Verde
  • Cile
  • Cina (richiesto passaporto con visto)
  • Colombia
  • Costa d’Avorio
  • Costa Rica
  • Cuba (richiesto passaporto con visto)

F

  • Finlandia
  • Francia

I

  • India (richiesto passaporto con visto)
  • Indonesia
  • Iran (richiesto passaporto con visto)
  • Iraq (richiesto passaporto con visto)
  • Isole Comore
  • Isole Cayman
  • Isole Cook
  • Isole Marshall
  • Isole Palau
  • Isole Salomone
  • Israele

M

  • Madagascar
  • Malawi
  • Malaysia
  • Maldive
  • Marocco
  • Mauritania
  • Mauritius
  • Messico
  • Micronesia
  • Mongolia
  • Mozambico
  • Myanmar (richiesto passaporto con visto)

P

  • Pakistan
  • Panama
  • Papua Nuova Guinea
  • Paraguay
  • Perù
  • Polinesia Francese

S

  • Samoa
  • Senegal
  • Seychelles
  • Singapore
  • Siria
  • Somalia
  • Sri Lanka
  • Stati Uniti (richiesto ESTA)
  • Sud Africa
  • Sudan
  • Suriname

V

  • Venezuela
  • Vietnam

Documenti per passaporto: come richiederlo e in quali Paesi serve? | Allianz Global Assistance

Quali sono i Paesi che non richiedono il passaporto?

Per i cittadini italiani il passaporto non è richiesto nei seguenti territori:

A

  • Albania
  • Andorra
  • Austria

D

  • Danimarca

G

  • Germania
  • Gibilterra
  • Grecia
  • Guadalupa
  • Guyana Francese

M

  • Malta
  • Montenegro

Q

  • Qatar

T

  • Turchia

B

  • Belgio
  • Bosnia e Erzegovina
  • Bulgaria

E

  • Albania
  • Andorra
  • Austria

I

  • Irlanda
  • Islanda

N

  • Norvegia

R

  • Regno Unito
  • Repubblica Ceca
  • Repubblica di Montenegro
  • Repubblica Slovacca
  • Romania

U

  • Ungheria

C

  • Cipro
  • Croazia

F

  • Finlandia
  • Francia

L

  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo

P

  • Paesi Bassi
  • Polonia
  • Portogallo

S

  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera

TOP