Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Bulgaria

Consigli utili per viaggiare in Bulgaria

Documenti e Ambasciate

carta di identità valida per l'estero o passaporto senza visto di ingresso. Si consiglia di portare con sé le fotocopie dei documenti e carte di credito e lasciare gli originali in hotel.
Ambasciata d'Italia a Sofia:
Ul. Shipka, 2 - 1000 Sofia.
Tel. +359 (0)2 9217300 ;
fax. +359 (0)2 9803717;
Numero telefonico d’emergenza (notturno e festivo): +359 888 466 577.
e-mail: ambasciata.sofia@esteri.it
sito web: www.ambsofia.esteri.it

Fuso orario

+1h rispetto all'Italia, +2 h rispetto all'Italia, quando in loco si adotta l'ora legale

Vaccini

Non sono obbligatorie vaccinazioni né consigliate

Rischi per la salute

le condizioni idrico, alimentari e sanitarie sono discrete soprattutto nelle grandi città. Fare comunque attenzione e bere preferibilmente acqua in bottiglie sigillate senza aggiungere ghiaccio.

Rischi in genere

il paese è tranquillo. Se intraprenderete un viaggio in auto, l'unica autostrada è Sofia -Bourgas lungo la quale non esistono aree di servizio ma solo erogatori di carburante, quindi prevedere anche cibo e acqua.E' importante sapere che occorre affidarsi solo a taxi dell'hotel o a quelli ufficiali (che portano il numero per il radiotaxi sulle portiere i cui autisti sono dipendenti della compagnia) al fine di non incorrere in spiacevoli situazioni in cui il tassista a metà tragitto cambi di sua iniziativa la tariffa.

Elettricità

l'ettricità è 230V con prese C(uguale a quella italiana),F. Prevedere degli adattatori.

Assicurazioni Consigliate

Le condizioni igienico-sanitarie delle strutture ospedaliere della capitale e delle principali città bulgare sono in progressivo miglioramento, abbastanza sicure in caso di interventi di pronto soccorso ma ancora carenti di personale e strumenti. Per casi particolarmente seri può essere consigliabile il rientro in Italia: si raccomanda, prima della partenza, di stipulare l'assicurazione sanitaria e copertura spese mediche Travel Care che prevede, tra l'altro, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario.
Nelle aree urbane potrebbero verificarsi episodi di micro criminalità: è raccomandabile il prodotto  Smartphone, Tablet, Fotocamera che protegge tutti i dispositivi in caso di furto, rapina o danni accidentali.
Se ci si reca nel paese in auto o in moto, sono raccomandabili le polizze  Driver (per l’auto) o Rider(per la moto) Europa e Easydocs  Europa. La prima garantisce, fra l’altro, il soccorso stradale 24 ore su 24 in caso di guasto o incidente,  le eventuali spese di albergo a seguito del sinistro, il rientro dei passeggeri al domicilio e la protezione giuridica; la seconda, Rider, consente l'interruzione dei previsti tributi automobilistici in caso di furto totale del veicolo.    

Cosa mettere in valigia

Il periodo migliore per visitare il paese è l'estate in cui la temperatura è caldo-secca. Prevedere abbigliamento leggero e comodo, cintura porta soldi, spray antizanzare, cappello da sole, solari, torcia e kit di primo soccorso.

Se siete donne

il paese è sicuro anche per le donne che viaggiano sole e non vi è bisogno di accorgimenti particolari, anche rispetto all'abbigliamento.

Guida rapida di comportamento

Sarete impressionati dal numero di movimenti della testa del vostro interlocutore per comunicare un segno di diniego o di assenso ma tenete conto che i gesti per esprimere un "si" o un "no"sono opposti ai nostri. E' consuetudine nei locali ballare fra i tavoli facendo il girotondo, non soprendetevi se vi inviteranno a danzare insieme. Ricordate che spesso l'indirizzo riportato sui biglietti da visita difficilmente corrisponde a quello completo, ma solo al codice postale: di norma ,vi aiuteranno i passanti nel trovare il luogo di destinazione.