Ricalcolo preventivo
Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00
Cerca

Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua

Che tipo di viaggiatore sei? Abbiamo la meta giusta per il tuo long weekend pasquale!

Pochi giorni di vacanza per staccare dal tran tran quotidiano e riprendere le energie in attesa dell'estate. L'occasione giusta arriva a Pasqua, con un week end lungo, da venerdì 3 a lunedì 6 aprile, da trascorrere fuori casa, con amici o con la famiglia. Ma come scegliere la meta giusta per il primo viaggio di primavera? Ecco le cinque idee proposte da Allianz Global Assistance, pensate su misura per ogni profilo di viaggiatore. Voi in quale profilo vi riconoscete?

Il tradizionalista. Secondo l'osservatorio Trivago, gli italiani puntano molto su viaggi a lungo raggio, ma la destinazione preferita resta sempre Roma, meta d'eccellenza per i credenti in occasione delle celebrazioni pasquali. Anche per i non credenti molto suggestiva la tradizionale Via Crucis al Colosseo la sera del Venerdì Santo, 3 aprile.

L'avventuriero. Se si vuole davvero staccare la spina con un pizzico d'amore per l'imprevisto le vacanze pasquali sono l'occasioni per dirigersi in mare aperto, in barca a vela. Meta ideale Caprera, sede del centro velico più importante d'Italia dove si può imparare ad andare in barca a vela aiutati da skipper professionisti.

Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance Dicci chi sei, ti diremo dove andare: 5 mete di Pasqua | Allianz Global Assistance

L'amante dell'arte. Tre giorni di cultura da trascorrere con la famiglia? Per evitare discussioni con i figli annoiati, un'idea arriva dai musei toscani di Firenze, Pisa e Siena che lanciano "Campus al museo", un'intera giornata da trascorrere in compagnia di educatori tra giochi, laboratori creativi, escursioni e momenti di relax tra un'opera e l'altra. Ad affascinare grandi e bambini ci sono poi sarcofaghi e reperti del Museo Egizio di Torino che riapre i battenti dal 1° aprile dopo lunghi lavori di ampliamento.

Lo sportivo. Di corsa, in bici o semplicemente a piedi, ma in arrampicata. I veri sportivi non si fermano mai, neppure in vacanza. E, complice il sole e la voglia di mare, un'idea è quella di scegliere una tra le diverse vie attrezzate per i climber sulle coste italiane: magari quelle delle falesie del Muzzerone a Portovenere, in Liguria per arrampicarsi sulle rocce bianche a picco sul mare.

Il cittadino. Non c'è Pasquetta senza pic nic. Per chi non vuole andare troppo lontano dalla città basta scegliere parchi a due passi dai grandi centri, in un ambiente urban-country tra fiumi, colline e spazi verdi. A Torino basta salire fino al Colle della Maddalena, con il suo bellissimo parco. Chi si trova a Milano può lasciare le vie dello shopping per una giornata di relax sui prati del Bosco in città, un parco sorprendente dove si possono trovare esemplari unici di tartarughe. Se invece si è già nel verde dell'Umbria, da non perdere un pic nic nel bosco di San Francesco d'Assisi, tra sentieri ed uliveti in un'area protetta dal Fai.

› Leggi gli altri articoli