Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Malaysia (malesia, Singapore, Saransk)

Consigli utili per viaggiare in Malaysia (malesia, Singapore, Saransk)

Documenti e Ambasciate

passaporto senza visto di ingresso per soggiorni inferiori a tre mesi. Si consiglia, inoltre,di portare con sé delle fotocopie dei documenti e carte di credito e lasciare gli originali in hotel o in un luogo sicuro.
Ambasciata d'Italia a Kuala Lumpur:
99 Jalan U Thant
55000 Kuala Lumpur
Tel: +6 03 42565122 / 42565228
Cellulare di emergenza del funzionario di turno: +6 012 3821200
Email: ambasciata.kualalumpur@esteri.it
Sito web: www.ambkualalumpur.esteri.it

Fuso orario

+7h rispetto all’Italia; +6h quando in Italia vige l’ora legale.

Vaccini

nessuna vaccinazion e obbligatoria ma consigliata la profilassi antimalarica, anticolera e la vaccinazione per epatite A, B e C

Rischi per la salute

Le condizioni idriche, igienico sanitarie sono insufficienti soprattutto fuori delle città. L'acqua, pur essendo potabile non è sicura, per cui è consigliabile consumare solo acqua in bottiglie sigillate, senza aggiungere ghiaccio oppure bevande calde. Preferite verdure cotte e frutta sbucciata. Non toccare gli animali, neppure domenstici

Rischi in genere

il paese è abbastanza sicuro salvo la zona di confine con la Thailandia

Elettricità

l'elettricità è 240V, con prese di tipo G trifasiche. Prevedere un adattatore

Assicurazioni Consigliate

Le strutture sanitarie private hanno standard più elevati rispetto all’assistenza pubblica. Per casi particolarmente seri può essere consigliabile il rientro in Italia: si raccomanda, pertanto, di sottoscrivere l'assicurazione sanitaria e copertura spese mediche Travel Care che prevede, tra l'altro, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario.
Considerata la posizione geografica in cui si trovano Singapore, Malesia e SaranSk, potrebbero verificarsi disagi con le compagnie aeree. Per questo sono consigliabili i prodotti Ritardo Aereo e Bagaglio che coprono, nel primo caso, le spese di ritardo del volo e nel secondo, quelle per l'acquisto di beni di prima necessità per ritardo o smarrimento del bagaglio nonchè rimborso delle spese in caso di furto dello stesso.
Soprattutto nelle grandi città, i furti sono alquanto comuni: è preferibile il prodotto Smartphone, Tablet, Fotocamera che protegge tutti i dispositivi in caso di furto, rapina o danni accidentali.

Cosa mettere in valigia

il periodo migliore per visitare il paese è da aprile a novembre quando il clima non è monsonico. E' bene prevendere abiti comodi, leggeri, dai colori neutri per non arrecare disturbo agli animali e se prevedete di fare un'escursione nella foresta, anche maglioni e giacconi,scarpe comode ma solide, pantaloni lunghi e calze lunghe a causa della presenza delle sanguisughe che albergano in quei luoghi,ocopricapo, crema solare ad alta protezione. E' consigliabile prevedere anche sacche morbide invece di valige rigide, che siano facili da trasportare, un lucchettino, torcia elettrica, batterie di riserva (prediligere i modelli a LED a basso consumo con durata fino a 100 ore e quelli da portare in testa in modo da avere le mani libere).Accendino anche se non si è fumatori(potrebbe esservi utile), telefono satellitare,cintura porta soldi, carta penna e coltellino multiuso, kit primo soccorso, sacco lenzuolo e asciugamano a nido d'ape, occhiali da sole,disinfettante per le mani, carta igienica, spray anti zanzare sia per il corpo che per gli ambienti, zanzariera e dei calzini usa e getta o in cotone per accedere ai templi

Se siete donne

Il paese non è molto sicuro per una donna che viaggi sola. Alcuni accorgimenti utili: coprite preferibilmente ginocchia e spalle, indossando gonne o pantaloni non troppo corti, evitando possibilmente canottiere e portare il copricapo, una fede da portare sull'indice della mano sinistra. In questo modo ci si può proteggere dal sole ma anche di evitare di incorrere in eventuali problemi legati alla cultura islamica. Prevedete anche un foulard da indossare nelle moschee .

Guida rapida di comportamento

La popolazione malese è abbastanza aperta verso il turista straniero. Se salutate qualcuno, potrete farlo stringendogli la mano e ponendovi l'altra sul cuore. Non sono ammesse effusioni fra sessi differenti in pubblico . se siete invitati in una casa privata ricordate di togliere le scarpe all'ingresso e, se c'è anche una persona anziana , salutatela con l'appellativo di "zia" o "zio". Per mangiare usate solo la mano destra perchè quella sinistra è considerata impura. Se visitate delle moschee o templi, ricordate di togliere le scarpe