Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Le tradizioni di Natale nel mondo

Le tradizioni di Natale nel mondo | Allianz Global Assistance

Le tradizioni natalizie: da paesi caldi a luoghi freddi, scopri quali sono i festeggiamenti che caratterizzano questo magico periodo dell'anno

Il Natale si avvicina, i preparativi fervono e i bambini cominciano a pensare alla letterina per Babbo Natale. Ogni anno, quando dicembre comincia a farsi più vicino, nel mondo si appendono lucine colorate, si preparano dolci, si prenotano vacanze o si comincia a pensare alla disposizione della sala da pranzo, degli alberi e degli addobbi che coloreranno il periodo natalizio.

"Paese che vai, usanze che trovi", mai come nel caso del Natale e delle tradizioni natalizie questo detto risulta vero. Dall'Italia agli USA, dall'Inghilterra all'Australia, ognuno di noi festeggia questa ricorrenza in modo diverso, ma c'è un elemento che non manca mai, la magia e l'allegria che il Natale porta nelle case e nei cuori delle persone di tutto il mondo.

Le tradizioni di Natale nel mondo   | Allianz Global Assistance

Tradizioni di Natale in Italia

Il Natale in Italia comincia per molti l'8 dicembre, quando si addobba l'albero di Natale e si comincia a riempire la casa di dolci profumi, si appendono al balcone luci, stelle e fiocchi colorati. Soprattutto, nelle città del Nord della Penisola si organizzano e si susseguono mercatini di Natale ricchi di prodotti tipici dell'enogastronomia e dell'artigianato locale.

Il perno attorno al quale girano le tradizioni di Natale in Italia è lo stare in famiglia, riunirsi con i propri cari e stare insieme a chi si vuole bene: gli studenti e i lavoratori fuori sede tornano nelle proprie città di provenienza e si preparano a condividere con i propri cari pranzi, cene e grandi feste.
Pranzo di Natale o cena della Vigilia? Questo è il dubbio amletico che attanaglia gli abitanti del Bel Paese, che si troveranno in ogni caso di fronte a tavole riccamente imbandite: tortellini, ravioli, friselle, pasta con le sarde, cannoli, cassate, panettoni, pandori e strudel, a ogni regione la sua specialità.

Ma quali sono le tradizioni di Natale all'estero?

Il periodo natalizio negli USA inizia dal Black Friday, il giorno dopo la Festa del Ringraziamento. Da quel momento gli americani cominciano a riempire e coprire le loro case di addobbi e festoni, si possono vedere giardini e tetti pieni di renne e slitte luminose: in tutti i sobborghi si indicono vere e proprie gare per eleggere la casa con le decorazioni migliori.

Tra le tradizioni natalizie più amate dai bambini ci sono i canti natalizi e la preparazione dei biscotti da lasciare nel caminetto per ringraziare Babbo Natale dei doni che porterà. I piatti tipici della cena di Natale sono solitamente il tacchino, l'anatra, l'oca o il prosciutto, serviti con salse a base di mele, poi il Christmas Pudding e la Pumpkin Pie, la torta di zucca, che rappresenta un must delle ricette americane.

Inghilterra e USA hanno tradizioni simili per quello che riguarda i festeggiamenti di Natale: anche nel regno Unito, infatti, si festeggia con tacchino e Christmas Pudding, ma al posto della cena, si preferisce ritrovarsi in famiglia per il pranzo del 25 dicembre.

Ma il Natale in Inghilterra non termina con il pranzo, anche in questo giorno speciale gli inglesi non possono saltare il rituale del thè pomeridiano che in questa occasione viene servito intorno alle 18 insieme a gustosi dolcetti. Dopodiché tutti si riuniscono attorno all'albero di Natale e si raccontano storie natalizie, come ad esempio, i grandi classici "A Christmas Carol" e "The night before Christmas".

Le tradizioni di Natale nel mondo | Allianz Global Assistance

Tradizioni di Natale sotto il sole

Fa sempre uno strano effetto pensare di passare il Natale su una spiaggia, sotto il sole o addirittura in costume a fare il bagno in mare, ma in alcuni paesi del mondo questo è ciò che accade. è il caso dell'Australia, nella Terra dei Canguri, infatti, il Natale corrisponde alle vacanze estive e così molte feste natalizie si svolgono all'aperto.

Uno delle tradizioni natalizie più importanti per l'Australia è il "Carols by Candlelight", durante il quale centinaia di persone si riuniscono di notte sotto un cielo stellato per accendere candele e cantare canti natalizi all'esterno. Un altro evento spettacolare si tiene a Melbourne, nell'elegante Sydney Myer Music Bow, la notte della vigilia di Natale: qui, le persone organizzano pic-nic sull'erba, mentre ascoltano cantanti susseguirsi in uno stupendo concerto.

Un altro luogo in cui si festeggia il Natale al caldo è il Brasile, dove, nonostante le temperature elevate, le tavole vengono imbandite con piatti a base di carne di maiale, arrosto, tacchino e riso, tipicamente adatti a un clima più invernale.
In Brasile le tradizioni natalizie più radicate si respirano a Gramado dove le festività durano due mesi e sono scandite da numerosi eventi come lo Spettacolo della Natività, l'incontro brasiliano dei Babbi Natale e la Grande sfilata di Natale, oltre a fuochi d'artificio, concerti nei parchi, balli e colori sfavillanti.

Qualunque sia la tradizione natalizia che più ti rappresenta ricorda che l'aspetto più bello del Natale è quello di passare del tempo con la propria famiglia magari viaggiando senza pensieri alla scoperta di luoghi e paesi ricchi di fascino.

TOP