Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Viaggio avventura negli USA: cosa non perdere nella West Coast

Viaggio avventura negli USA: cosa non perdere nella West Coast | Allianz Global Assistance

Organizzare un tour degli Stati Uniti: il racconto di Marco e del suo viaggio avventura negli USA

Uno dei viaggi che chiunque sogna di fare una volta nella vita è il tour degli Stati Uniti, in particolare un on the road nella West Coast. Per compiere questo genere di itinerario ti occorre prestare attenzione a poche ma semplici regole: per un viaggio avventura in America in sicurezza ti conviene sempre acquistare un'assicurazione sanitaria, ma è anche necessario scegliere la macchina che meglio si adatta a questa tipologia di percorso.

Ecco quali sono i luoghi che non puoi perderti per un viaggio in America nella West Coast, raccontati grazie all'esperienza di Marco, tra grandi città e paesaggi incontaminati.

Tour USA nella West Coast: da San Francisco a Los Angeles

La prima tappa imperdibile per un tour degli Stati Uniti è San Francisco. Questa città dall'atmosfera europea ti dà la possibilità di sbizzarrirti nelle attività da fare: puoi salire sui celebri cable car, visitare la prigione di Alcatraz e anche ammirare il famoso Golden Bridge e le Painted Ladies. Nella lista di cosa vedere negli Stati Uniti a San Francisco c'è anche il quartiere cinese, dove puoi entrare nella fabbrica in cui vengono prodotti i famosi biscotti della fortuna.

Viaggio a Bali: consigli per un viaggio spirituale nell'Isola degli Dei | Allianz Global Assistance

Proseguendo il tour degli Stati Uniti, ti conviene fare una sosta anche al Sequoia National Park, dove si trovano gli alberi più grandi e antichi del mondo. Se percorri lo Sherman Tree Trail puoi osservare una miriade di sequoie dalle dimensioni e altezze più incredibili. Le sequoie maggiormente degne di nota sono: General Sherman Tree, Twins Sequoia, Tharp's Log e Tunnel Log.

Il viaggio on the road in California continua con Los Angeles. Qui, oltre a visitare spiagge da sogno a Malibù e Santa Monica, puoi anche scoprire la zona di Hollywood, gli Universal Studios e, perché no, anche Disneyland. Inoltre, Los Angeles è la città per eccellenza delle açai bowls, ciotole piene della bacca più nutriente al mondo, l'açai appunto, che puoi condire con altra frutta fresca e accompagnare con un ottimo smoothie.

Viaggi avventura in America, alla scoperta della Death Valley e di Las Vegas

Lasciata la Città degli Angeli puoi dirigerti verso la Death Valley, ovvero uno dei luoghi più caldi del mondo. La Death Valley è presente in tutte le guide su cosa vedere negli Stati Uniti per via delle sue formazioni rocciose davvero uniche e particolari. Tra queste lo Zabrieskie Point, l'Artist's Palette, il Badwater e la Dante's View.

Viaggio a Bali: consigli per un viaggio spirituale nell'Isola degli Dei | Allianz Global Assistance

Puoi anche decidere di passare un paio di notti nella capitale assoluta del divertimento. Stiamo parlando di Las Vegas, un'enorme città parco giochi dove la parola d'ordine è spensieratezza. Ti consiglio fortemente di alloggiare lungo la Strip, il famoso viale dove si concentrano gli hotel più assurdi della città.

Viaggio in America: la regione dei grandi parchi

Ma un tour degli Stati Uniti, specialmente nella West Coast, non può non includere anche i grandi parchi, primo fra tutti il Grand Canyon. Qui puoi lasciare la macchina al parcheggio e girare tutto il South Rim con le navette gratuite del Grand Canyon. Tra i punti panoramici che non puoi assolutamente perderti ci sono: Mather Point, Yavapai Point, Desert View, Hopi Point e Pima Point.

Cosa vedere negli Stati Uniti se non la Monument Valley? Scenario di innumerevoli film western, questa riserva naturale è gestita dai Navajo ed è piena di rocce, chiamate butte, alquanto bizzarre e particolari, che devi assolutamente ammirare in tutta la loro bellezza: Elephant Butte, Camel Butte, Three Sisters, John Ford's Point e East & West Mittens Butte sono quelle più significative.

Così come la Monument Valley, anche l'Antelope Canyon è gestito dai Navajo e si può scegliere se visitare l'Upper o il Lower Antelope Canyon. Come prima volta, ti consiglio l'Upper Antelope Canyon, e in particolare lo slot delle 11.30, ovvero l'orario migliore per ammirare il fascio di luce che penetra tra le rocce e si staglia sul terreno, creando un gioco di luci e colori mai visto. La visita dura solo 45 minuti, ma li vale davvero tutti, poiché puoi ammirare da vicino la forma ondulata e sinuosa delle rocce arancioni, dalle sfumature talvolta rosacee.

Viaggio a Bali: consigli per un viaggio spirituale nell'Isola degli Dei | Allianz Global Assistance

Delle vacanze avventura negli Stati Uniti non possono non comprendere anche il mitico Bryce Canyon. In questo canyon a forma di anfiteatro potrai osservare un panorama a dir poco mozzafiato, dove centinaia di pinnacoli si ergono in uno scenario favoloso. Anche in questo caso, le rocce spiccano per il loro colore che varia dal rosso acceso, all'arancione e talvolta persino verso il bianco.

TOP