Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Quando andare in Cambogia

Quando andare in Cambogia  | Allianz Global Assistance

Scegliere il periodo adatto per visitare un paese è fondamentale per vivere un'esperienza all'altezza delle aspettative.

La Cambogia è uno dei paesi più affascinanti al mondo, dove templi, pagode, foreste e risaie si alternano e si integrano in un equilibrio perfetto. In questo Paese del Sud-est Asiatico, potrai ammirare i resti di antiche civiltà e le meraviglie naturali dichiarate dall'UNESCO "Riserve della Biosfera", inoltre, potrai conoscere una cultura diversa e ospitale, una popolazione cordiale e disponibile che ha permesso a questo luogo di guadagnarsi il titolo di "Terra dei sorrisi".

Viaggio in Cambogia: i documenti utili

Per recarti in questo splendido Paese sarà necessario dotarsi del passaporto, che dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese, e del visto d'ingresso che viene rilasciato dalle Rappresentanze diplomatico-consolari cambogiane o che, per brevi soggiorni turistici, può essere richiesto anche alle frontiere terrestri o all'arrivo presso gli aeroporti internazionali. Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per visitare la Cambogia, ma è necessario comunque informarsi prima di partire in base anche alle attività che pensi di fare e alle zone che vuoi visitare.

Quando andare in Cambogia

A seconda delle tue esigenze potrai stabilire quando andare in Cambogia e, quindi, se preferire per il tuo viaggio la stagione secca, che va da ottobre a fine aprile, o la stagione delle piogge, da maggio a fine settembre.

Dicembre, gennaio e febbraio, sono i mesi adatti per una vacanza al mare perché piove poco e il clima è piuttosto mite, garantendo temperature abbastanza fresche e giornate soleggiate. Gli appassionati sportivi potranno trovare in Cambogia un vero e proprio paradiso: la costa meridionale è la migliore per fare snorkeling e immersioni, ma molti fiumi del Paese e il Lago Tonle Sap possono essere percorsi in kayak.

Tra i mesi di marzo e aprile la temperatura aumenta molto e si possono arrivare a sfiorare i 40°C, in questo periodo il caldo e l'umidità diventano quasi opprimenti. Allora l'unico modo per trovare un po' di sollievo sarà quello di mettere da parte lo sport e tuffarsi in mare, anche se la temperatura dell'acqua è piuttosto calda e può sfiorare i 30°C.

Durante la stagione delle piogge, invece, potrai imbatterti spesso in frequenti precipitazioni, nei primi mesi di questo periodo le piogge saranno brevi, mentre diventeranno sempre più intense nei mesi estivi. Se sei indeciso su quando andare in Cambogia, devi sapere anche che il clima di questo Paese è di tipo tropicale ed è caratterizzato dal passaggio dei monsoni, i forti venti caldi tipici dell'Oceano Indiano, che si concentrano nel periodo che va da maggio a inizio novembre, raggiungendo l'apice della loro intensità nel mese di ottobre.

Per decidere quando andare in Cambogia, puoi prendere in considerazione anche le feste e le celebrazioni che si svolgono nel Paese:

  • i Capodanno Khmer si tiene a metà aprile e i festeggiamenti si articolano in tre giorni;
  • il Chat Preah Nengkal, la cerimonia dell'Aratura Reale, si tiene i primi giorni di maggio;
  • il Bom Om Tuk, si tiene i primi di novembre per festeggiare la fine della stagione delle piogge. A Phnom Penh e Siem Reap si svolgono regate lungo il fiume Tonlè Sap e lungo il fossato che circonda Angkor Wat.

Viaggio in Cambogia: cosa vedere

Una volta deciso quando andare in Cambogia, non ti resta che stilare il programma delle attività da fare e dei posti da vedere. Uno dei luoghi più famosi di tutta il Paese è l'Angkor Wat il più grande monumento religioso del mondo nonché il tesoro più prezioso della Cambogia. Per raggiungerlo bisogna partire dalla vicina città di Siem Reap, vivace cittadina situata nel Nord-ovest del Paese.

Nella capitale Phnom Penh si trova invece il Palazzo Reale, un grande complesso suddiviso in 4 aree: la Sala del Trono, la Pagoda d'argento, il Khemarin Palace e l'Inter court. La struttura ospita la famiglia reale, pertanto non è completamente visitabile, ma questo enorme palazzo ti lascerà senza parole anche soltanto vedendolo dall'esterno grazie ai suggestivi tetti a punta di colore dorato.

Spesso chi fa un viaggio in Cambogia, pianifica un tour o una sosta in Thailandia, Vietnam o Laos. Ma a breve distanza si trova anche la vasta e misteriosa Cina: da Pechino a Hong Kong, scopri tutte le meraviglie che si celano in questo Paese a metà tra tradizione e modernità.

Viaggia sicuro tra le meraviglie della Cambogia e stipula un'assicurazione viaggio che ti permetta di non perderti neanche un momento della tua vacanza e che ti aiuti a stare tranquillo e sereno mentre prendi il sole o ti inoltri nella foresta tropicale.

TOP