Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Las Fallas di Valencia, la festa per celebrare l'arrivo della primavera

Las Fallas di Valencia, la festa per celebrare l'arrivo della primavera | Allianz Global Assistance

Las Fallas rappresenta per la città spagnola di Valencia la festa delle figure allegoriche, con cui viene celebrato l'arrivo della primavera

Las Fallas di Valencia rappresenta la festa più importante e conosciuta della città spagnola. Las Fallas è una ricorrenza molto celebrata, presente in qualsiasi guida di viaggio di Valencia. Il periodo per fare un viaggio in Spagna e poter prendere parte a questa grande festa è quello della settimana del 19 marzo, giorno che coincide con la celebrazione di San Giuseppe, figura a cui la manifestazione de Las Fallas è legata.

I fuochi d'artificio e l'esposizione di figure allegoriche realizzate in legno e cartone sono due momenti caratteristici de Las Fallas di Valencia. Questa festività rientra fra quelle più caratteristiche e spettacolari del mondo, tanto che, nel 2016, è stata dichiarata dall'UNESCO come "Bene immateriale dell'Umanità". Quali sono quindi le celebrazioni salienti de Las Fallas di Valencia?

Las Fallas di Valencia, la festa per celebrare l'arrivo della primavera | Allianz Global Assistance

Las Fallas di Valencia, le origini della festa

Il termine "fallas" indica le strutture allegoriche, rappresentate sotto forma di statue, con cui durante la celebrazione de Las Fallas viene allestita e decorata gran parte della città. Le figure rappresentate richiamano anche personaggi della politica e dell'attualità e somigliano ai carri carnevaleschi. La loro realizzazione è commissionata ad apposite associazioni, che partecipano a una gara per stabilire la "falla" più bella. Quest'ultima verrà poi conservata nel Museo Fallero, un luogo dove vengono appositamente custoditi elementi che caratterizzano la storia de Las Fallas di Valencia, e che vale la pena visitare durante il proprio viaggio in Spagna.

La festa di Las Fallas di Valencia rappresenta il momento in cui la città celebra l'arrivo della primavera: se si vuole quindi prendere parte alla manifestazione è consigliabile non prenotare le proprie vacanze in Spagna a gennaio o in altri mesi dell'anno, bensì nel periodo di marzo. Proprio in questo momento dell'anno, infatti, per via della primavera imminente e dell'allungarsi delle giornate, storicamente nelle strade delle corporazioni della città non era più necessario lavorare con il buio, e si bruciava all'entrata delle botteghe il rustico "parot", un oggetto di legno utilizzato per illuminare. In seguito, il "parot" venne addobbato con stracci e un cappello, prendendo le sembianze di un "ninot", ovvero un pupazzo. A metà del XIX secolo, poi, questi fantocci furono prodotti in una dimensione sempre maggiore e con una forma più umana, fino a diventare gli attuali enormi pupazzi decorativi.

Las Fallas di Valencia, la festa per celebrare l'arrivo della primavera | Allianz Global Assistance

Las Fallas di Valencia, quali sono le celebrazioni che caratterizzano questa festa?

In ogni guida di Valencia, è noto come il periodo di celebrazione de Las Fallas non sia unicamente concentrato nella settimana del 19 marzo. Anche se gli eventi principali si concentrano in questo periodo, in realtà la città comincia la preparazione per la ricorrenza già dal 1° marzo con le "mascletás", ovvero gli spettacoli di fuochi d'artificio che si tengono tutti i giorni alle 14 nella Piazza del Comune.

Durante l'organizzazione del proprio viaggio in Spagna è bene ricordare che una data importante per le celebrazioni de Las Fallas di Valencia è il 15 marzo. Durante la notte, infatti, si tiene la tradizionale "plantà" delle "fallas": per tutta la sera vengono assemblate oltre 700 pupazzi decorativi, che sono poi posizionati nelle vie e nelle piazze della città. La mattina del giorno successivo Valencia si sveglia quindi circondata da caricature e rappresentazioni allegoriche e satiriche, che fanno ironia sui principali personaggi politici, del mondo dello spettacolo e dell'attualità.

Fra il 17 e il 18 marzo, poi, i comitati delle "fallas" sfilano in onore della Vergine: si tratta di uno dei momenti più emozionanti di tutta la festa de Las Fallas di Valencia, ovvero l'offerta di fiori alla Vergine che arrivano a formare una montagna alta 14 metri. A completare gli eventi che animano questa manifestazione, e che si consiglia di non perdere durante un viaggio a Valencia, ci sono balli popolari, sfilate e concorsi.

Nella notte fra il 19 e il 20 marzo si conclude la celebrazione de Las Fallas di Valencia. In questo momento si assiste alla "cremà", ovvero il momento in cui le "fallas" vengono bruciate. Soltanto un "ninot" viene eletto, su decisione del popolo, come il più bello, e si salva dalle fiamme per entrare a far parte del Museo Fallero.

Las Fallas di Valencia, la festa per celebrare l'arrivo della primavera | Allianz Global Assistance

TOP