Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Tra Franciacorta e Lago d'Iseo, cosa vedere per un weekend?

Cosa vedere tra lago d’Iseo e Franciacorta, tra natura e gusto  | Allianz Global Assistance

Nel cuore della Lombardia, a due passi dal Lago D’Iseo, si trova la zona della Franciacorta, un territorio tutto da scoprire, perfetto per trascorrere un piacevole weekend tra acqua e vigneti. Ecco i luoghi più suggestivi.

La Franciacorta, vicinissima alle città di Milano e Brescia, si estende sulla superficie di 19 comuni. Il territorio, prevalentemente collinare e boscoso, custodisce tesori sia di natura paesaggistica sia storico-culturale. A due passi dalle colline cosparse di vigneti si trova anche il lago d’Iseo: tra natura, arte, buon vino e buon cibo, quella nel bresciano è una meta perfetta per trascorrere un weekend o una giornata di relax. Ecco, quindi cosa vedere al Lago d’Iseo e in Franciacorta per un giorno o due.

Franciacorta: cosa vedere in un giorno o un weekend nel territorio delle bollicine

Non si può iniziare un weekend in Franciacorta se non con una degustazione di bollicine, per cui la zona è famosa in tutta la penisola. Il territorio è ricco di vigneti e vanta di più di 100 cantine che organizzano degustazioni o visite guidate. Un tour all’interno di una cantina vitivinicola è una vera e propria esperienza da provare e un’ottima idea per esplorare il territorio collinare aggirandosi proprio tra le vigne delle aziende agricole.
Questa zona del bresciano è famosa anche per i suoi paesaggi naturalistici. Per esempio, a pochi chilometri dal lago d’Iseo, si trovano le Torbiere del Sebino, una riserva naturale ricca di fauna che attira gli appassionati del bird-watching di tutta Italia, ma è una meta perfetta anche per chi ama le passeggiate in mezzo alla natura. Non distante dalla riserva naturale si trova anche il Monastero di San Pietro in Lamosa che sorge su un rialzo roccioso da cui poter ammirare il bellissimo panorama delle Torbiere del Sebino.

Il territorio della Franciacorta è ricco anche di castelli: in primavera questi aprono le proprie porte ai turisti che possono visitarne i giardini e ammirarne le tradizionali architetture. Tra i più famosi ci sono il castello di Bornato, il castello Quistini e il castello Lantieri.

Cosa vedere tra lago d’Iseo e Franciacorta, tra natura e gusto  | Allianz Global Assistance

Cosa vedere al lago d’Iseo, i luoghi più belli da visitare

A due passi dalle colline della Franciacorta si trova il lago d’Iseo che, con la sua superficie di 65,3 km2 si estende tra le provincie di Bergamo e Brescia. Le sue sponde attirano gli appassionati di ciclismo da tutta Italia: l’itinerario sulla litoranea di 67 km è davvero suggestiva per il suo paesaggio naturalistico. Dal lago d’Iseo parte anche una ciclabile che arriva fino alle sponde del Garda, percorso ideale per i ciclisti che vogliono fare una tappa in quelle zone e scoprire cosa vedere al lago di Garda.

Per gli amanti della natura, sulla strada costiera del lago si trovano gli orridi di riva di Solto e Castro, due tipici borghi della zona: si tratta di imponenti rocce a picco sull’acqua e sono un vero spettacolo da ammirare, magari a bordo di un battello sul lago.
Questo territorio offre tante opportunità anche agli appassionati di arte: tra le cose da vedere al lago d’Iseo c’è la Pinacoteca Gianni Bellini che ospita più di 150 opere e si trova nel centro storico di Sarnico - una piacevole cittadina dove poter alloggiare se si ha intenzione di trascorrere un weekend al lago- e tantissime ville in stile Liberty. Da non perdere sono anche la Chiesa di San Michelone e San Pietro, in stile Romantico o la Chiesa di San Giorgio in Credaro dove poter ammirare gli affreschi del Lotto.
Non si può non nominare, poi, Monte Isola, l’isola lacustre abitata che regna proprio al centro del lago d’Iseo. Il centro abitato è stato riconosciuto come uno dei “Borghi più belli d’Italia” e la zona è conosciuta a livello internazionale anche grazie all’installazione artistica di Christo, “The Floating Piers” che ha attirato turisti e appassionati di arte contemporanea da tutto il mondo. Impossibile quindi, non inserirla tra le cose da vedere in un giorno al lago d’Iseo. Caratteristico è anche il percorso che porta fino in cima all’isola, al Santuario della Madonna della Ceriola, punto strategico da cui poter godere del bel panorama.

Cosa vedere tra lago d’Iseo e Franciacorta, tra natura e gusto  | Allianz Global Assistance

Lovere, cosa vedere nel caratteristico borgo

Una menzione a parte merita Lovere, un piccolo e caratteristico borgo situato sulla punta nord del lago d’Iseo. Anche Lovere rientra nella classifica dei “Borghi più belli d’Italia” ed è quindi d’obbligo visitarlo. Il punto di partenza per un tour a Lovere è sicuramente il lungolago, dove si trova una passeggiata che arriva fino alla fine del borgo. Da qui si possono vedere tutti i luoghi d’interesse e i monumenti principali, a partire dall’edificio dell’Accademia Tadini, dall’elegante architettura neoclassica, che ospita opere di famosi artisti, tra cui il Canova.
A sud del lago, raggiungibile sempre dalla passeggiata, c’è il porticciolo turistico dove potersi fermare per un aperitivo.
Si può proseguire la visita addentrandosi nelle viuzze interne del borgo, tra tipici negozietti e le ripide scale di via Cavallotti che portano fino in cima. Nel cuore di Lovere si trova Piazza Vittorio Emanuele II, tipicamente medievale, in cui risiedeva la sede comunale ed era il cuore del commercio di panni di lana. Una tra le cose da vedere assolutamente a Lovere vi è anche la Basilica di Santa Maria in Valvendra, la chiesa più grande del borgo, dallo stile rinascimentale lombardo-veneto e ricca di meravigliosi affreschi.

Cosa vedere tra lago d’Iseo e Franciacorta, tra natura e gusto  | Allianz Global Assistance

Per goderti appieno il tuo weekend di relax sul lago d’Iseo ricordati di scegliere un’assicurazione per i viaggi in Italia che protegga i tuoi spostamenti e ti permetta di partire tutta serenità.

TOP



Codice sconto o carta fedeltà