Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Cosa vedere in Grecia, alla scoperta del Paese delle mille isole

Cosa vedere in Grecia, alla scoperta del Paese delle mille isole | Allianz Global Assistance

La natura incontaminata e i monumenti millenari sono gli elementi principali che caratterizzeranno un viaggio in Grecia

Famosa per la bellezza delle sue spiagge, la Grecia è un Paese situato nella penisola balcanica caratterizzato dalla presenza di migliaia di isole sparse fra il Mar Egeo e il Mar Ionio. La sua importanza storica ha fatto sì che la regione fosse considerata nell'antichità come la culla di tutta la civiltà occidentale.

Il territorio è uno dei più amati e visitati dai turisti nazionali e internazionali per via del suo meraviglioso paesaggio in cui si alternano siti archeologici e antichità classiche e una natura incontaminata. Quindi, cosa vedere in Grecia? Quali sono i luoghi più caratteristici del Paese?

Viaggio in Grecia, il tour di Donnavventura

La quinta puntata del Grand Tour Donnavventura 2019, andata in onda domenica 17 febbraio, ha visto come protagonista proprio la Grecia. Durante il programma televisivo, dove vengono raccontate le storie di viaggio tutte al femminile, le viaggiatrici sono partite alla volta del Paese della penisola balcanica per scoprirne le bellezze artistiche e naturali. Le ragazze hanno potuto affrontare questa avventura fra mare e cultura in totale tranquillità grazie alla copertura assicurativa di Allianz Global Assistance, sponsor del programma.

Il viaggio in Grecia delle esploratrici ha permesso loro di ripercorrere tutte le più importanti tappe storico-culturali del Paese, valorizzando gli ambienti naturali più spettacolari del territorio: dalla Cefalonia con la grotta di Melissani, passando per Zante e le spiagge del Relitto e di Laganas, fino ad arrivare nella capitale Atene. Le viaggiatrici hanno proseguito l'itinerario alla volta del lago Vouliagmèni, conosciuto per le proprietà benefiche delle sue acque, per poi costeggiare il profilo della penisola Attica alla scoperta del promontorio di Capo Sunio. Una volta arrivate all'isola di Paros, le ragazze sono partite in catamarano verso l'arcipelago del Dodecaneso. Qui hanno esplorato diverse isole, fra cui quella di Patmos, di Leros e di Simi.

Cosa vedere in Grecia, fra monumenti e natura

Un viaggio in Grecia può cominciare dalla visita di Cefalonia. Si tratta dell'isola, tra quelle presenti nello Ionio, più grande e che offre ai turisti un'ampia varietà di bellezze naturalistiche. A meno di trenta chilometri da Argostóli, il centro principale del sito, si trova la Grotta di Melissani. Scoperta nel 1951, la grotta ospita al suo interno un lago sotterraneo per metà salato e per metà dolce, oltre a una serie di stalagmiti e stalattiti.

Nella lista di cosa vedere in Grecia non può poi mancare Zante. Conosciuta anche come Zacinto, l'isola dell'arcipelago dello Ionio è considerata la terra dei poeti. La spiaggia di Laganas è la principale attrazione turistica, soprattutto per via della presenza delle tartarughe "Caretta-Caretta". Un'altra tappa del tour in Grecia alla scoperta delle bellezze di Zante è la spiaggia del Relitto, che deve il suo nome al resto di una nave che si arenò qui anni fa. Caratteristica peculiare del luogo è il colore delle acque, che sono tinte di un azzurro elettrico a causa delle grotte sulfuree che circondano la spiaggia.

Cosa vedere in Grecia, alla scoperta del Paese delle mille isole | Allianz Global Assistance

Le vacanze in Grecia proseguono poi con la visita alla capitale Atene. Nonostante la città sia una vera e propria metropoli, al suo interno conserva prestigiosi siti archeologici, simbolo di un glorioso passato. Fra questi vi è l'Acropoli: dichiarata Patrimonio dell'Unesco dal 1987, questa rocca ospita monumenti come i tempi di Atena e di Eretteo e il Partenone. Quest'ultimo è una delle architetture più iconiche di tutta la Grecia e vanta anche il primato di essere il più grande tempio dorico mai completato. Proseguendo la visita all'interno della città, si potrà passeggiare nell'elegante quartiere di Gazi, e assistere allo scenografico cambio della guardia del Palazzo Presidenziale.

Un consiglio di viaggio per proseguire l'itinerario alla scoperta delle bellezze naturali della Grecia è di visitare il promontorio di Capo Sunio, che rappresenta la punta più meridionale della penisola Attica. Questo sito è un luogo sacro sin dall'antichità: qui, infatti, si trovano i resti di un tempio greco dedicato a Poseidone e di un tempio in onore di Atena, di cui però si sono conservate soltanto le fondamenta.

Cosa vedere in Grecia, alla scoperta del Paese delle mille isole | Allianz Global Assistance

Proseguendo il viaggio in Grecia si arriverà all'arcipelago del Dodecaneso. Qui la prima tappa sarà l'isola di Patmos, che si trova a nordest ed è circondata dalle isole Cicladi di Naxos e Mykonos e dall'isola di Leros. Il territorio custodisce esempi della cultura Bizantina, nonché splendidi paesaggi naturali generati dalle sue origini vulcaniche. Conosciuta anche come l'isola di Artemide, Leros è un luogo poco frequentato dal turismo di massa, e per questo molto amato da chi viaggia alla ricerca di un'oasi di pace e tranquillità. L'isola di Leros è ricca di baie, piccole insenature e caratteristici villaggi dei pescatori.

Un'altra isola da inserire nell'elenco di cosa vedere in Grecia è l'isola di Simi. Collocato a nord di Rodi, vicino alla costa sudoccidentale della Turchia, il luogo è famoso per via del suo porto neoclassico, oltre che per le spiagge denotate da fondali ghiaiosi e mare cristallino.

TOP