Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Cosa vedere in Calabria, itinerario da Nord a Sud

Cosa vedere in Calabria, itinerario da Nord a Sud | Allianz Global Assistance

Dalla Sila a Scilla ecco quali sono le principali attrazioni da non perdere durante un viaggio in Calabria.

All'estremo sud della penisola, proprio sulla punta dello stivale, si trova la Calabria. Una regione toccata sia dal Mar Ionio che dal Tirreno e separata dall'isola siciliana dallo stretto di Messina. Coste rocciose alternate a litorali sabbiosi, una natura selvaggia e un grande passato storico come culla della Magna Grecia sono solo alcune delle caratteristiche che rendono questa regione una delle più amate d'Italia durante il periodo estivo. Ma cosa vedere in Calabria? Ecco un itinerario con le attrazioni e le destinazioni imperdibili di questo affascinante territorio.

Tour della Calabria, Amantea e La Sila

Nella lista di cosa vedere in Calabria il piccolo borgo di Amantea è sicuramente un gioiello della costa tirrenica della regione che merita di essere visto. Non troppo distante da Cosenza e Catanzaro, Amantea è una rinomata località balneare ricca di storia e di tradizione. La città ha una tripla anima: da un lato la parte alta, dove si trova l'antico centro abitato che è arroccato su un colle roccioso; dall'altra la zona bassa, la Marina, adagiata lungo la costa; e infine la zona pianeggiante, che ha in Viale Margherita il suo punto di forza. Il centro storico di Amantea ti stupirà con i suoi vicoli e le stradine, dove si ergono splendidi palazzi nobiliari ottocenteschi che contrastano con le umili abitazioni del popolo. Ad Amantea oltre al Castello e alla chiesa dedicata a San Francesco d'Assisi merita assolutamente una visita la grotta, che sembra sorreggere la città vecchia. Questo luogo storico era il punto di approdo delle navi mercantili nonché un centro strategico, per via del passaggio segreto scoperto al suo interno con cui si poteva raggiungere il Castello e oltrepassarne le mura fortificate.

Cosa vedere in Calabria, itinerario da Nord a Sud | Allianz Global Assistance

Dopo aver ammirato le bellezze paesaggistiche e naturali di Amantea il tuo viaggio in Calabria può proseguire alla volta di un'altra meraviglia del territorio, La Sila. Questo altopiano, che si estende su una superficie di 150 mila ettari, ospita ricchezze naturali uniche nel suo genere e tocca le province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. Il suo patrimonio naturale, sia animale che vegetale, ha portato alla costituzione del Parco Nazionale della Sila, il più antico parco nazionale della Calabria e uno dei primi 5 nati in Italia. Non perdere una visita ai piccoli centri abitati che costellano la zona: da Acri, chiamata anche la "porta della Sila" dove potrai ammirare le rovine di un antico castello feudale, a San Giovanni in Fiore, la cittadina più popolosa della Sila, passando per Castelsilano, che offre un territorio ricco di sorgenti naturali e acque sulfuree.

Viaggio in Calabria, alla scoperta della costa ionica e tirrenica

Nel tuo viaggio in Calabria non può mancare una sosta nella splendida Tropea. Affacciata sulla Costa degli Dei, una zona costiera del Mar Tirreno che si estende da Pizzo Calabro a Nicotera, Tropea vanta una meravigliosa spiaggia, considerata una delle spiagge più belle d'Italia, situata ad appena 10 minuti a piedi dal centro storico. Proprio quest'ultimo è una delle principali attrazioni del luogo: risale al periodo angioino-aragonese e si caratterizza per vicoli tortuosi e un susseguirsi di palazzi nobiliari e maestosi portali, che finiscono a strapiombo sul mare cristallino. Nel centro storico meritano di essere visti la Cattedrale Normanna, il Museo Diocesano e le diverse chiese. Il Santuario Santa Maria dell'Isola è invece il simbolo di Tropea: stiamo parlando di una chiesa edificata dai benedettini che si trova su uno splendido isolotto, immerso nella vegetazione tipica mediterranea. Il Duomo di Tropea, conosciuto anche come Cattedrale di Maria Santissima di Romania, è l'edificio religioso più importante della città, nonché straordinario esempio di architettura normanna. Costruito fra la fine del XII secolo e l'inizio del XIII secolo il Duomo ha subito nel tempo diversi rimaneggiamenti: rimangono di notevole fattura il rosone del XVI secolo e il Crocifisso della fine del XV secolo.

Cosa vedere in Calabria, itinerario da Nord a Sud | Allianz Global Assistance

In provincia di Reggio Calabria si trova poi un piccolo comune considerato giustamente uno dei borghi più belli d'Italia. Stiamo parlando di Scilla, una località suggestiva che sorge arroccata su uno sperone di roccia a picco sul mare. Nella lista di cosa vedere in Calabria merita sicuramente uno sguardo la parte più antica di Scilla, località Chianalea, conosciuta anche come "piccola Venezia" per il fatto di essere quasi sommersa dalle acque del mare. Il borgo di Scilla è dominato da Castello dei Ruffo, una costruzione con scopi originariamente difensivi trasformata poi dal conte Paolo Ruffo in una residenza. Dal Castello potrai godere di una splendida visuale che arriva fino alle coste della Sicilia e alle Isole Eolie.

Fra le cose da vedere nella Calabria ionica vi è invece Crotone: nata secondo la leggenda grazie al mitico Ercole, questa è storicamente la città dove Pitagora fondò la scuola greca. Fra i luoghi che meritano una visita a Crotone vi sono il Castello di Carlo V, situato nella parte antica della città, il Duomo e il centro storico, che si snoda lungo la cinta muraria del castello e che ospita i palazzi nobiliari. A pochi chilometri da Crotone potrai poi ammirare l'area archeologica di Capo Colonna, dove un tempo si trovava il tempio di Hera Lacinia.

Prima di partire per il tuo tour della Calabria non dimenticarti di scegliere un'assicurazione per il viaggio in Italia, così che tu possa godere di tutte le meraviglie naturali e artistiche offerte da questa regione.

Cosa vedere in Calabria, itinerario da Nord a Sud | Allianz Global Assistance

TOP



Codice sconto o carta fedeltà