Chiama gratis per info e acquisto: 800.408.804 Lun-Ven 08:30 - 20:00, Sab 08:30 - 14:00

Il Blog di Allianz Global Assistance

Tutte le destinazioni che richiedono l’assicurazione viaggio obbligatoria

Assicurazione viaggio obbligatoria: le destinazioni dove serve | Allianz Global Assistance

Quando si pianifica un viaggio all’estero è raccomandato dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a Covid-19. Molti Paesi hanno reso l’assicurazione obbligatoria, ecco quali.

Sempre più Paesi nel mondo riaprono le frontiere ai turisti e, dopo quasi due anni di restrizioni, finalmente si torna a viaggiare! Per garantire la sicurezza dei turisti e dei viaggiatori e tutelare la popolazione, però, ogni Stato ha stabilito alcuni obblighi per l’ingresso nei propri confini. Le strategie sono diverse: in alcune circostanze è sufficiente il passaporto vaccinale, in altre è necessario sottoporsi ad un test molecolare o antigenico sia all’ingresso che per il rientro in Italia.

Alcune destinazioni, invece, richiedono di dotarsi di un’assicurazione viaggio obbligatoria che copra dai rischi sanitari connessi a Covid-19. Per facilitare i passaggi burocratici, buona norma prima della partenza è quella di preparare una copia della polizza assicurativa, così come dei documenti necessari, in lingua inglese o spagnola in base al Paese che si andrà a visitare.

Assicurazione sanitaria in viaggio per Covid-19: le destinazioni per le quali è d’obbligo

La lista dei Paesi per i quali è obbligatoria un’assicurazione sanitaria viaggio Covid-19 è in continuo aggiornamento. Per sapere con certezza se le frontiere del Paese di destinazione sono aperte ai viaggiatori provenienti dall’Italia e quali sono le condizioni di entrata nel territorio il consiglio è quindi quello di informarsi a ridosso della partenza. Dove reperire informazioni aggiornate? Sicuramente sono da tenere d’occhio i portali delle ambasciate e i siti ufficiali dei diversi. Non solo, anche il sito ViaggiareSicuri è una fonte autorevole: si tratta di un servizio fornito dall’Unità di Crisi della Farnesina che pubblica aggiornamenti puntuali Paese per Paese nonché offre un questionario compilabile online per scoprire, in pochi click, i requisiti e i documenti necessari per partire verso l’estero e rientrare poi in Italia, creato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Ma quali sono i paesi per cui è richiesta un’assicurazione viaggio? Ecco il dettaglio, aggiornato a novembre 2021.

Assicurazione viaggio obbligatoria: le destinazioni dove serve | Allianz Global Assistance

Assicurazione viaggio obbligatoria anche in Europa

  • Ucraina: i viaggiatori dovranno essere in possesso di una polizza assicurativa sanitaria che preveda esplicitamente la copertura Covid-19 valida per l’intera durata del soggiorno in Ucraina. In assenza di una polizza assicurativa, le Autorità di Frontiera ucraine hanno il diritto di negare l’ingresso nel Paese agli stranieri e agli apolidi. Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare il portale del Gabinetto dei Ministri dedicato all'emergenza sanitaria, il sito del Ministero della Salute ucraino e il sito Visit Ukraine.

Sud America e America Centrale: dove è richiesta l’assicurazione sanitaria viaggio?

  • Argentina: tutte le persone autorizzate ad entrare nel Paese devono presentare polizza di assicurazione sanitaria con copertura contro il Covid-19, che includa ricovero o isolamento, per l'intera durata di permanenza nel Paese.
  • Bahamas: i viaggiatori, attraverso il sito Bahamas Travel Health sono tenuti a compilare una domanda di visto e sottoscrivere un’assicurazione sanitaria Covid-19 a copertura dell’intera durata del soggiorno.
  • Cile: tra i requisiti per l’ingresso, essere in possesso di un’assicurazione sanitaria che copra spese per Covid-19 per almeno 30.000 dollari US.
  • Costa Rica: i viaggiatori dovranno acquistare un’assicurazione viaggio obbligatoria che copra alloggio in caso di quarantena e spese mediche per Covid-19. Il documento di polizza che indica la copertura dei requisiti stabiliti dal Costa Rica deve essere caricato o inserito nel PASE DE SALUD per essere rivisto e approvato dalle autorità costaricensi.

Asia: i Paesi con obbligo di assicurazione sanitaria

  • Cambogia: all’ingresso è necessario dichiarare di aver sottoscritto una polizza sanitaria (attraverso un partner locale) con massimale non inferiore ai 50.000 USD.
  • Giordania: per i non giordani è richiesta l’assicurazione sanitaria che copra la durata del soggiorno.
  • Libano: è richiesta ai passeggeri in arrivo la disponibilità di un’assicurazione sanitaria che copra i costi di un’eventuale terapia/ricovero per Covid-19 durante il soggiorno in Libano.
  • Thailandia: tra le condizioni d’ingresso nel Paese, è richiesta un’assicurazione sanitaria obbligatoria che copra tutto il mondo, o comunque la Thailandia, e le spese dovute al Covid-19, con un massimale non inferiore ai 50.000 USD.
  • Vietnam: chiunque abbia titolo ad entrare in Vietnam, deve essere in possesso di un’assicurazione sanitaria internazionale che copra anche il caso di contagio da Covid-19.

Assicurazione obbligatoria per viaggiare in Africa

  • Seychelles: è obbligatoria la stipula di un’assicurazione sanitaria Covid-19 che copra eventuali costi di quarantena e trattamenti medici.
  • Sud Africa: è richiesto che i viaggiatori siano in possesso di un’assicurazione di viaggio.

Assicurazione viaggio obbligatoria: le destinazioni dove serve | Allianz Global Assistance

Assicurazione per chi viaggia all’estero: quando è consigliata?

Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono proteggere i loro spostamenti. Ecco perché è sempre consigliato, anche quando non è obbligatorio, dotarsi preventivamente di un’assicurazione per chi viaggia all’estero.

Non sempre la sanità è pubblica. Negli Stati Uniti, in Canada e negli Emirati Arabi Uniti le spese dell’assistenza medica, del trasporto sanitario o di ricovero sono costose e a carico del paziente. Inoltre, in regioni con una cattiva situazione sanitaria può essere necessario il trasferimento verso città o Paesi limitrofi più equipaggiati, se non addirittura il rimpatrio.

L’assicurazione viaggio Travel Care ti consente di far fronte in totale tranquillità a tutte le spese mediche anche in caso di malattie epidemiche e pandemiche, come il Covid-19.

TOP



Codice sconto o carta fedeltà